FANDOM


  • Zio Paperone e le salsicce vecchio stile
  • Commenti



Zio Paperone e le salsicce vecchio stile
Zio Paperone e le salsicce vecchio stile
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2923-3
Sceneggiatura:Chantal Pericoli
Disegni:Luciano Gatto
Prima uscita:19 maggio 2015
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:31
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Zio Paperone e le salsicce vecchio stile è una storia di Chantal Pericoli e Luciano Gatto. Pubblicata sul numero 2923 di Topolino, appartiene alla serie del ciclo delle Storie della P.I.A..

Trama

Paperino sta collaudando la sua amaca nuova quando il suo riposo viene interrotto da Paperoga. I due vengono convocati da Zio Paperone nelle loro vesti di agenti della P.I.A., Qu-Qu-7 e Me-Se 12. Entrati in una delle sedi da un passaggio segreto, Paperone, insieme ad Archimede, spiega il suo problema. Il mercato è in totale calma piatta tanto che anche il suo investimento in furgoncini-veranda è stato un fallimento, ma per qualche ragione Rockerduck sta guadagnando senza investire un soldo e quindi si aggiudicherà l'annuale premiazione dell'affarista d'oro che Paperone vince sempre. Archimede dà loro un seggeritore finanziario, ovvero un orologio che consente di verificare l'andamento di un affare ed è anche un enciclopedia di termini finanziari. I due agenti infatti devono frequentare il corso di finanza del professor Dindini, un docente e consulente finanziario che si vede spesso con Rockerduck.

Qu-Qu-7 e Me-Se 12, travestiti, cominciano a frequentare il corso e, dopo lunghe ore di lezioni, pedinano il professore che si incontra con Rockerduck e lo conduce alla Paperamagna, una fabbrica di salsiccia. Origliando, Paperoga gli sente dire che questa "salsiccia" farà guadagnare molto il papero miliardario. I due riferiscono l'accaduto allo zio che trova molto strano che Rockerduck voglia comprare la Paperamagna, un'azienda che va bene, ma ha anche dei piccoli debiti. Così manda i suoi due agenti ad infiltrarsi come operai nella fabbrica. Ai due viene assegnato dal responsabile dei lavori il compito di pulire il loro salsodotto. Mentre Me-Se 12 si occupa della pulizia, Qu-Qu-7 si reca di nascosto agli uffici dove ascolta una conversazione tra Rockerduck ed i proprietari della Paperamagna. Ma Paperoga combina uno dei suoi disastri facendo saltare una cisterna piena di senape e, nella confusione, sia lui che Paperino vengono scoperti. Rockerduck così fa una video telefonata a Paperone, accusandolo dell'accaduto e mettendosi poi a ridere quando si rende conto che il rivale non ha ancora capito il vero affare che sta facendo. Paperino e Paperoga tornano così dallo zio che, triste ed infuriato per il fallimento, se la prende con loro per la storia della "salsiccia". Il suggeritore finanziario di Archimede però si attiva spiegando che il termine indica una somma di debiti e Paperone capisce tutto avendo un idea.

Qualche tempo dopo, Paperone vince di nuovo il premio con la sua idea di usare i furgoncini invenduti per vendere le salsiccie della Paperamagna e spiega ai nipoti cos'è successo. Rockerduck da tempo stava comprando dei debiti per poi rivenderli con gli interessi guadagnando così in modo rapido e senza farsi notare. Aveva comprato anche il debito della Paperamagna, ma Paperone l'ha messo nel sacco comprando quel debito da lui in cambio di un altra somma di debiti....quelli di Paperino. Poichè i debiti che difficilmente saranno pagati hanno basso valore, Rockerduck si è reso conto troppo tardi dell'imbroglio e, mentre Paperone già programma di ricomprare i debiti del nipote a prezzo ribassato, a lui non resta che mangiare la sua bombetta come al solito.

Pubblicazioni italiane

  • Topolino 2923 (2011)
  • Tutto Disney 79 - Io Paperino (2017)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.