FANDOM


  • Zio Paperone e la vacanza senza speranza
  • Commenti



Zio Paperone e la vacanza senza speranza
Zio Paperone e la vacanza senza speranza
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2649-1
Sceneggiatura:Giorgio Salati
Disegni:Giorgio Cavazzano
Inchiostri:Sandro Zemolin
Prima uscita:Topolino 2649,

5 settembre 2006

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:26
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Zio Paperone e la vacanza senza speranza è una storia di Giorgio Salati e Giorgio Cavazzano, pubblicata per la prima volta sul numero 2649 di Topolino del settembre 2006.

Trama

Paperone è oberato di lavoro cosi Miss Paperett, preoccupata per la salute del suo principale, decide di avvisare Paperino e Qui, Quo, Qua in modo da poterlo convincere a staccare un po la spina e concendersi una vacanza. Nonostante le remori iniziali Paperone accetta di passare del tempo a riposo alla Fattoria di Nonna Papera, il luogo migliore dove rilassarsi senza spendere denaro, lasciando la gestione degli affari in mano ai Nipoti. Paperone non riesce però a stare con le mani in mano godendosi la vacanza e decide di iniziare a gestire la Fattoria, svolgendo i numerosi incarichi che spetterebbero a Ciccio, per farne aumentare il profitto e rendere Nonna Papera più ricca. Intanto al Deposito gestire gli affari dello Zione non si rivela cosi semplice come preventivato da Paperino che decide di farsi dare un ulteriore aiuto da Archimede, Pico de Paperis, Paperina e dallo stesso Battista.

Raccolte tutte le mele arriva il momento di portarle al mercato per venderle. Paperone decide di accompagnare Nonna Papera ma al mercato inizia ad avere alcuni diverbi con lei poiché ritiene che il prezzo delle sue mele sia troppo basso rispetto a quelle della concorrenza ma Nonna Papera non ha nessuna intenzione di ricavare dalle sue mele più del prezzo stabilito a discapito degli altri commercianti amici suoi. Mentre Nonna Papera si allontana per acquistare delle sementi Paperone fa un ottimo affare vendendo tutte le mele ad un prezzo molto più alto rispetto al solito. Tornati in Fattoria l'ostinatezza di Paperone di far fruttare ogni cosa continua. Stavolta Paperone vuole estrarre del petrolio che si trova nel campo di patate a discapito di quest'ultime. Nonna Papera ha però la meglio sullo zione confidandogli che lei non ha nessuna intenzione di diventare ricca. Al Deposito l'aiuto degli altri parenti e amici continua non produrre risultati cosi, nonostante Paperino non sia per nulla daccodo, si tenta la strada della fortuna di Gastone. Gastone decide di sedersi in attesa che la dea bendata bussi alla sua porta e risolva ogni cosa ma proprio in quel momento Paperone torna al Deposito e riprende in mano i suoi affari. Il parentame lascia il Deposito stranamente senza incorrere nelle ire dello zione che sembra tornato più vitale che mai, anche grazie alla vacanza in Fattoria. Alla Fattoria, Nonna Papera ammette di essere contenta di aver ospitato Paperone e che un giorno riuscirà a fargli capire che ci cose ben più preziose di oro e petrolio.

Pubblicazioni italiane

  • Topolino 2649 (2006)
  • Disney Time 65 - Estatissima (2014)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.