FANDOM


  • Zio Paperone e l'oasi esclusiva
  • Commenti



Zio Paperone e l'oasi esclusiva
Zio Paperone e l'oasi esclusiva
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2441-2
Sceneggiatura:Fabio Michelini
Disegni:Carlo Limido
Prima uscita:10 settembre 2002
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:27
Lingua originale:italiana
Casa editrice:Walt Disney Italia



Zio Paperone e l'oasi esclusiva è una storia di Fabio Michelini e Carlo Limido, pubblicata per la prima volta nel numero 2441 di Topolino.

Trama

Un flasforward mostra una nube mostrousa attaccare delle strutture turistiche su un isola.

Nel presente, Paperone e Rockerduck devono fare i conti con lo stesso problema. Entrambi possiedono una metà di Green Island, un isola al largo di Paperopoli ricca di piante e animali rari e, proprio per questa ragione, una legge severissima proibisce di costruirci sopra qualsiasi tipo di struttura. Paperone manda la sua spia Doppio G a scovare qualche cavillo legale in comune. Intanto, durante il consiglio comunale, i consiglieri annunciano uno sciopero se non verrà approvata la mozione che aumenta il loro stipendio. Facendo il doppio gioco come solito, Doppio G riferisce la cosa a Rockerduck che scopre dalla copia della legge che questa non è stata approvata in via definitiva e potrebbe decadere grazie allo sciopero. Doppio G copia di nascosto il documento informando anche Paperone.

Tempo dopo, Qui, Quo e Qua avvertono zio Paperino che stanno per andare su Green Island insieme alle altre Giovani Marmotte col compito di mettere in salvo quanti più animali e semi di piante possibili. Infatti, con la legge in scadenza, Paperone e Rockerduck hanno già messo in moto le loro macchine con l'intenzione di costruire strutture turistiche e sono già riusciti a far allontanare i pescatori locali grazie a cavilli trovati dagli avvocati. I due miliardari non si fanno problemi a togliere di mezzo qualsiasi cosa di naturale ci sia a ostacolarli. Le loro lussuose attrazioni artificiali (dagli alberi-distributori automatici alla climatizzazione) raccolgono il consenso dei turisti più ricchi ed i due incassano oltre ogni aspettativa. Preso dall'euforia, Paperone vuole ancora più guadagni e comincia la costruzione di un mega edificio turistico. Doppio G (che commenta che ormai c'è solo plastica e cemento sull'isola) riferisce a Rockerduck il quale decide di usare le maniere forti per sconfiggere il rivale e commissiona un arma al professor Distruttoris.

Tornando alla scena iniziale della storia, l'arma è una nube batterica deplastificante che distrugge ogni materiale plastica. Ma, dopo aver distrutto gli edifici di Paperone, la nube va fuori controllo e attacca anche le proprietà di Rockerduck. Finito l'effetto, rimane solo un cumulo di macerie ed un Paperone infuriato che si scaglia contro il rivale intimandogli di ricostruire tutto. Interviene però il sindaco che avvisa che lo sciopero è finito e la legge è stata approvata definitivamente. Paperone e Rockerduck vengono così costretti a riportare l'isola allo stato precedente a proprie spese e sono perfino costretti a seminare sotto lo sguardo di Paperino e Qui, Quo e Qua.

Curiosità

  • La storia figura l'ultima apparizione del personaggio di Doppio G.

Pubblicazioni italiane

  • Topolino 2441 (2002)
  • Disney Digicomics 39 - Zio Paperone e l'oasi esclusiva (2009)
  • Super Disney 65 - ViverSani e Paperi (2016)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.