• Zio Paperone e l'asteroide di diamanti
  • Commenti



Zio Paperone e l'asteroide di diamanti
Zio Paperone e l'asteroide di diamanti.jpg
Informazioni generali
Codice Inducks: I TL 2928-4
Sceneggiatura: Carlo Panaro
Disegni: Ettore Gula
Prima uscita: 10 gennaio 2012
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine: 30
Lingua originale: italiano
Casa editrice: Walt Disney Italia



Zio Paperone e l'asteroide di diamanti è una storia di Carlo Panaro e di Ettore Gula, pubblicata per la prima volta nel numero 2928 di Topolino.

Trama

Al centro astronomico di Paperopoli viene avvistato un asteroide fatto di diamanti che passerà vicino alla Terra. Avvisato dai suoi astronomi, Paperone allestisce rapidamente una base spaziale nel deserto con un razzo in procinto di partire. Con lui c'è Archimede (ed Edi) che ha predisposto nella navicella spaziale un atmosfera artificiale ed un sintetizzatore per il cibo. Ma sopratutto ha creato un congegno che renderà leggero l'asteroide e gli impedirà di bruciarsi nell'atmosfera permettendo di agganciarlo e portarlo sula Terra. Paperone immagina già come sfruttarlo, ma uno dei suoi tecnici lo avvisa che anche Rockerduck ha avuto la sua stessa idea ed è pronto a partire col suo razzo per le nove della mattina successiva. Paperone non ha altra scelta che anticipare il lancio all'alba.

Topo 2928 - 103.jpg

L'indomani, Paperone, Archimede ed Edi vengono lanciati nello spazio. Staccatosi il razzo, i tre fanno rotta verso l'asteroide con la dollar-capsula. Ma anche Rockerduck ha anticipato la partenza e, insieme a Lusky, sta per raggiungere il rivale con la sua rocker-capsula e gli comuica che ha pronto un congegno per rimpicciolire l'asteroide. Tra le due navicelle comincia una battaglia spaziale senza esclusioni di colpi per danneggiare l'avversario coi razzi. Mentre Paperone si nasconde tra gli asteroidi, la navicella viene danneggiata da un frammento vagante e diventa ingovernabile. Archimede convince Paperone che non può abbandonarlo nello spazio e si offre così di riparare il motore. L'inventore sale quindi sulla Rocker-capsula dandle abbastanza potenza per tornare almeno sulla Terra.

Topo 2928-113.jpg

Con Rockerduck costretto ad andarsene e rinunciare, Paperone ed Archimede possono raggiungere l'asteroide. Scesi per posizionare il congegno dell'inventore, Paperone comincia ad esplorarlo e sparisce poco dopo. Archimede comincia a cercarlo e trovo un tunnel sotterraneo dove all'interno scopre, con grande sorpreso, Amelia col papero suo prigioniero. La strega rivela che è stato tutto un suo piano: in realtà si trovano in un comune asteroide modificato temporaneamente con la magia e che è servito come esca per attirare Paperone. Amelia sapeva che, saputo di Rockerduck e per assicurare fortuna alla missione, Paperone avrebbe portato con sè la Numero Uno. Dopodichè ha colpito la navicella di Rockerduck per toglierlo dai piedi ed ora può prendere il decino dal papero inerme. Ma, prima che possa usare la sua magia su Paperone ed Archimede, compare all'improvviso Rockerduck che la colpisce in testa mettendola fuori gioco. Il miliardario dice che solo Lusky è tornato sulla Terra mentre lui li ha seguiti con una mini-navicella invisibile ai radar; il suo piano era ricattarli chiedendo metà del diamantone in cambio di un pezzo del congegno di Archimede che aveva rubato durante la riparazione del motore. Scoperto della strega, si è così sdebitato per il favore di prima. Archimede usa il sintetizzatore per creare una corda d'aglio che renda inoffensiva Amelia la cui magia sull'asteroide svanisce. E, mentre tornano sulla Terra, Paperone e Rockerduck tornano di nuovo a battibeccare.

Pubblicazioni italiane

  • Topolino 2928 (2012)
  • Scienza Papera 11 - Paperone, le pietre e i minerali … e altre storie (2016)
  • Disney BIG 116 (2017)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.