FANDOM


Zio Paperone e il ri$parmio a pacchetto
Zio Paperone e il ri$parmio a pacchetto
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2925-4
Sceneggiatura:Maria Muzzolini
Disegni:Maurizio Amendola
Prima uscita:20 dicembre 2011
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:26
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Zio Paperone e il ri$parmio a pacchetto è una storia di Maria Muzzolini e Maurizio Amendola, pubblicata per la prima volta sul numero 2925 di Topolino.

Trama

Al Deposito, Zio Paperone e Battista devono consttare come la crici economica sta mettendo a dura prova la catena degli alberghi di proprietà del papero quando giunge Paperino tutto soddisfatto dopo aver trascorso una crociera in barba a tutto. Sotto richiesta dello zio, Paperino spiega di aver comprato dei pacchetti regalo che offrono attività ricreative a prezzi molto convenienti e questo genere di attività spopola in rete tanto che anche Rockerduck ed altri affaristi ci stanno gudagnando.

Paperone vuole entrare anche nel business e, dopo aver aperto un proprio sito web, dà il via alla creazione dei pacchetti regalo "Super Quack". Ma le attività previste da Paperone (che vuole fare tutto da sè per non dover pagare aziende e ristoranti) si rivelano tutt'altro che rilassanti per i primi aquirenti; infatti vanno da un soggiorno nel Klondike a pulire le monete al Deposito e provare le trappole anti-Bassotti o raccogliere gionali al parco. I clienti vanno così via arrabbiati preferendo le offerte della "Rockerclic". Paperino chiede così allo zio di lasciargli gestire il business in cambio di una misera percentuale, ma Paperone gli impone però di non usare le sue aziende trovando un altra soluzione. Così nasce il nuovo Superquack e Paperino coinvolge per le varie attività amici e parenti da Paperoga fino a Nonna Papera (persino Amelia è costretta a collaborare per bisogno di soldi). I turisti apprezzano le varie offerte (originali, ma divertenti) e il nuovo Superquack comincia a far fruttare a scapito di Rockerduck. Questi viene informato da Lusky che c'è Paperino dietro questo successo e Rockerduck decide di assumere un hacker per mandare in overbooking (termine che indica un eccesso di richieste rispetto all'offerta) il sistema di prenotazioni.

Così, a causa dell'attacco al sito, qualche giorno dopo Pico si ritrova con tantissime persone per una conferenza sugli arbusti al parco in cui dovevano venire un gruppetto di appassionati. Alla fine però si riesce a risolvere il problema organizzando un flash-mob che finisce sui giornali ed in tv. A casa, Paperino si loda per la sua idea geniale e per come sia tutto merito suo se Superquack sta funzionando perciò merita un aumento. Qui, Quo e Qua cercano di riportarlo coi piedi per terra, ma Paperino vuole strafare ed ha in mente di pubblicizzare una crociera di lusso di un mese ad un terzo del prezzo (approfittando di poter usare stavolta le navi dello zio). La sua offerta si rivela un successo e viene venduta una quantià enorme di offerte, ma Paperino scopre presto il perchè...nella fretta invece di digitare 1000 dollari, ha inserito un prezzo di soli 10 dollari. Così Paperone è costretto a tenere fede agli impegni nonostante il costo enorme e Paperino si nasconde in uno dei magazzini delle navi per sfruggire alla sua ira.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.