FANDOM


  • Zio Paperone - Un prodotto straordinario
  • Commenti



Zio Paperone - Un prodotto straordinario
Prodottostraordinario
Informazioni generali
Nome originale:Osogood Silver polish
Codice Inducks:W OS 386-01
Sceneggiatura:Carl Barks
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:Marzo 1952, One Shot n° 386
Prima uscita italiana:10 luglio 1952, Topolino n° 46
La storia
Personaggi principali:Zio Paperone
Numero pagine:1
Lingua originale:Inglese
Casa editrice:Dell



Zio Paperone - Un prodotto straordinario (titolo originale, Osogood Silver polish; altri titoli italiani, Paperone e il nettargento e Zio Paperone e il nettargento) è una storia in una sola tavola scritta e disegnata da Carl Barks, pubblicata per la prima volta nel marzo 1952.

TramaModifica

Un piazzista si presenta da Paperon de' Paperoni cercando di vendergli un prodotto per pulire l'argento. Al rifiuto del ricco papero, il venditore si offre di dimostrare l'efficacia della sua merce lucidando personalmente qualche moneta d'argento: Paperone accetta, ma si aspetta a questo punto che il piazzista pulisca tutte le monete contenute nel suo deposito.

Pubblicazioni in ItaliaModifica

La storia è stata pubblicata tredici volte in Italia:

  • Topolino 46 (1952)
  • Complete Carl Barks 11 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 14-0 (1982)
  • Zio Paperone 1 (1987)
  • Topolino (ristampa Nerbini) 2 46 (1995)
  • Topolino (libretto) 2121 (1996)
  • Zio Paperone (ristampa) 1 (2001)
  • La grande dinastia dei paperi 4 - 1952 - Zio Paperone e la disfida dei dollari (2008)
  • I Mitici Disney 3 - Zio Paperone (2009)
  • Carl Barks Rizzoli Lizard 2 - Zio Paperone "La disfida dei dollari" di Carl Barks (2013)
  • Uack! 1 (2014)
  • Uack! 1B (2014)
  • Raccolta Topolino (libretto) 160
Storia precedente Zio Paperone - Un prodotto straordinario Storia successiva
Paperino e l'eremita

Paperinoeleremita

Marzo 1952 Zio Paperone e la disfida dei dollari

La disfida dei dollari

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.