FANDOM


  • Zio Paperone - Perseveranza premiata
  • Commenti



Zio Paperone - Perseveranza premiata
Perseveranzapremiata
Informazioni generali
Nome originale:Dig it!
Codice Inducks:W US 6-04
Sceneggiatura:autore sconosciuto
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:giugno 1954, Uncle Scrooge n° 6
Prima uscita italiana:22 agosto 1954, Albi d'oro n° 34
La storia
Personaggi principali:Zio Paperone
Numero pagine:1
Lingua originale:inglese
Casa editrice:Dell



Zio Paperone - Perseveranza premiata (titolo originale, Dig it!; altri titoli italiani, Zio Paperone e il nichelino, Paperone e il nichelino) è una storia in una sola tavola sceneggiata da un autore sconosciuto e disegnata da Carl Barks, pubblicata per la prima volta nel giugno 1954.

TramaModifica

I bagnanti di una spiaggia di Paperopoli rimangono perplessi vedendo Paperone scavare continuamente nella sabbia. Un po' per volta, se ne vanno tutti, disturbati dal comportamento del ricco papero, che continua a scavare buche sempre più numerose e profonde. A sera, dopo aver messo a soqquadro tutta la spiaggia, Paperone trova finalmente un decino (nichelino in alcune versioni italiane) che aveva perso tempo prima.

Pubblicazioni in ItaliaModifica

La storia è stata pubblicata undici volte in Italia:

  • Albi d'oro 34 - Paperino cowboy (1954)
  • Complete Carl Barks 14 (1980)
  • Paperino di Barks collezione ANAF 18-0 (1985)
  • Zio Paperone 3 (1988)
  • Topolino 2131 (1996)
  • Zio Paperone (ristampa) 3 (2001)
  • La grande dinastia dei paperi 8 - 1954 - Zio Paperone e le sette città di Cibola (2008)
  • Carl Barks Rizzoli Lizard 2 - Zio Paperone "La disfida dei dollari" di Carl Barks (2013)
  • Uack! 3 (2014)
  • Raccolta Topolino (libretto) 162
  • Raccolta Zio Paperone 2
Storia precedente Zio Paperone - Perseveranza premiata Storia successiva
Zio Paperone e il tesoro del vecchio Volpe

Vecchiovolpe

Giugno 1954 Zio Paperone - Il pensiero... paga

Ilpensieropaga

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.