FANDOM


(Aggiunte categorie)
m (Codice inducks)
Riga 1: Riga 1:
{{Personaggi-infobox|nome = Vera Ackerma|codice inducks = https://coa.inducks.org/character.php?c=Vera+Ackerman|specie = Cane antropomorfo|genere = Femmina|residenza = Anderville|autore = Tito Faraci
+
{{Personaggi-infobox|nome = Vera Ackerma|codice inducks = Vera Ackerman|specie = Cane antropomorfo|genere = Femmina|residenza = Anderville|autore = Tito Faraci
Giorgio Cavazzano|prima_apparizione = Anderville (1999)|parenti = Sonny Mitchell (fidanzato)}}Vera Ackerman è un personaggio della serie [[Mickey Mouse Mystery Magazine]], creato da [[Tito Faraci]] e [[Giorgio Cavazzano]], ispirato alle dark lady del cinema classico americano.
+
Giorgio Cavazzano|prima_apparizione = Anderville (1999)|parenti = Sonny Mitchell (fidanzato)}}Vera Ackerman è un personaggio della serie [[Mickey Mouse Mystery Magazine]], creato da [[Tito Faraci]] e [[Giorgio Cavazzano]], ispirato alle dark lady del cinema classico americano.
   
 
Fidanzata di [[Sonny Mitchell]], che ha spesso tolto dai guai, appare fin dal primo episodio della serie ([[Anderville (storia)|''Anderville'']]) dove, col suo intervento, evita a [[Topolino]] una brutta fine per mano del [[Professore (personaggio)|Professore]]. Nell'episodio ''[[Estrelita]]'', riesce, assieme a Topolino, a salvare Sonny dai sicari del gangster Richmond; in seguito raggiunge il fidanzato nel suo rifugio e scompare dalla storia. Ritorna, apparentemente, ad [[Anderville]], nell'episodio [[Mousetrap|''Mousetrap'']] e per questo finisce nel mirino del gangster [[Seth Salem]]; tuttavia, alla fine della storia, si scoprirà che lei è sempre stata al sicuro in Messico e che la donna che usava il suo nome era un'agente di polizia sotto copertura.
 
Fidanzata di [[Sonny Mitchell]], che ha spesso tolto dai guai, appare fin dal primo episodio della serie ([[Anderville (storia)|''Anderville'']]) dove, col suo intervento, evita a [[Topolino]] una brutta fine per mano del [[Professore (personaggio)|Professore]]. Nell'episodio ''[[Estrelita]]'', riesce, assieme a Topolino, a salvare Sonny dai sicari del gangster Richmond; in seguito raggiunge il fidanzato nel suo rifugio e scompare dalla storia. Ritorna, apparentemente, ad [[Anderville]], nell'episodio [[Mousetrap|''Mousetrap'']] e per questo finisce nel mirino del gangster [[Seth Salem]]; tuttavia, alla fine della storia, si scoprirà che lei è sempre stata al sicuro in Messico e che la donna che usava il suo nome era un'agente di polizia sotto copertura.

Revisione delle 14:00, ott 31, 2016

Vera Ackerma
Informazioni generali
Codice Inducks:Vera Ackerman
Specie:Cane antropomorfo
Genere:Femmina
Residenza:Anderville
Creato da:Tito Faraci

Giorgio Cavazzano

Fumetti
Debutto in:Anderville (1999)
Parenti più stretti:Sonny Mitchell (fidanzato)

Vera Ackerman è un personaggio della serie Mickey Mouse Mystery Magazine, creato da Tito Faraci e Giorgio Cavazzano, ispirato alle dark lady del cinema classico americano.

Fidanzata di Sonny Mitchell, che ha spesso tolto dai guai, appare fin dal primo episodio della serie (Anderville) dove, col suo intervento, evita a Topolino una brutta fine per mano del Professore. Nell'episodio Estrelita, riesce, assieme a Topolino, a salvare Sonny dai sicari del gangster Richmond; in seguito raggiunge il fidanzato nel suo rifugio e scompare dalla storia. Ritorna, apparentemente, ad Anderville, nell'episodio Mousetrap e per questo finisce nel mirino del gangster Seth Salem; tuttavia, alla fine della storia, si scoprirà che lei è sempre stata al sicuro in Messico e che la donna che usava il suo nome era un'agente di polizia sotto copertura.

Carattere e aspetto fisico

Vera Ackermann è un'alleata preziosa per Topolino, grazie alla sua astuzia, ma è anche un personaggio misterioso e ambiguo: ha stretti legami, seppure tenuti nel vago, con la malavita di Anderville e, in Estrelita, non esita a ingannare Topolino e addirittura a farlo rapire, pur agendo a fin di bene (per salvare Sonny).

Fisicamente, Vera ha una singolare capigliatura azzurra; veste con grande eleganza (giubbotto rosa, pantaloni neri attillati) e porta sempre alle orecchie un paio di vistosi e caratteristici orecchini.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.