FANDOM



Una piccola avventura
Una piccola avventura
Informazioni generali
Codice Inducks:I XM 15-4
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Andrea Ferraris
Prima uscita:1 Luglio 2003

X-Mickey 986

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:13
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Una piccola avventura è la storia conclusiva, breve, dell'albo 986/15 del mensile Disney X-Mickey, scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Andrea Ferraris, uscita per la prima volta a Luglio 2003.

Trama

Topolino e Pipwolf hanno attraversato un varco dimensionale per far ritorno a Topolinia ma qualcosa va storto e si ritrovano all'interno di una pozza fangosa di color rosa di uno strano posto. Poco prima di essere attaccati da due orrendi mostri Topolino domanda all'amico in quale amena località dell'impossibile possano essere finiti ma l'amico risponde di non sapere dove si trovino nonostante dichiari di essere in grado di riconoscere qualsiasi località dell'impossibile. Pipwolf prova allora a ottenere alcune informazioni da altri piccoli mostri di passaggio sfruttando le sue conoscenze di tutti i dialetti delle località del Mondo dell'impossibile ma anche questa soluzione non porta a nessun risultato.

Dopo imprevisti vari i due camminando finiscono per sbattere su una barriera invisibile. Topolino pensa inizialmente che lui e l'amico siano già giunti ai confini della palude quando davanti a loro si ripresenta uno dei mostri giganti da cui erano riusciti a scappare. Pipwolf si domanda come mai il mostro sia in grado di vederli poiché per lui loro dovrebbero essere piccoli come dei microbi facendo scattare subito una rapida intuizione a Topolino. Topolino si accosta alla barriera invisibile concentrandosi attentamente su un solo punto venendo a scoprire cosi di essere finiti in un laboratorio di biologia di Topolina e che loro si trovano, rimpiccioliti, all'interno di una di quelle scatolette dove si studiano microbi e batteri. Tutto ciò è avvenuto poiché il varco che i due hanno attraversato deve essersi aperto proprio in mezzo alla lente di ingrandimento e per non restare incastrati sono stati ridimensionati. Pipwolf afferra Topolino e con un grosso balzo escono fuori dalla scatoletta attraversando di nuovo il varco che stavolta li spedisce nella città dei micri con sommo dispiacere di Topolino che credeva che finalmente sarebbe tornato a casa.

Ristampe

Storia precedente Una piccola avventura Storia successiva
Ehi, ci sono anch'io

Ehi ci sono anche io

1 Luglio 2003 L'albergo delle ombre

X Mickey 16


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.