FANDOM




Tutto a posto, Paperino?
Tutto a posto, Paperino
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2345-5
Sceneggiatura:Fabio Michelini
Disegni:Graziano Barbaro
Prima uscita:7 novembre 2000
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:23
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia


"Divieto di accesso, divieto di transito...divieto di tutto! E io dove passo?"
Paperino di fronte all'impossibilità di trovare parcheggio

Tutto a posto, Paperino? è una storia di Fabio Michelini e Graziano Barbaro, pubblicata per la prima volta sul numero 2345 di Topolino.

Trama

Topo 2345 - 125

E' una fredda giornata d'autunno e Paperino gira in centro con la 313 nel tentativo di trovare un parcheggio. Ma ci sono molti divieti di sosta ed un vigile gli spiega che è stato approvato un nuovo piano regolatore. Paperino vorrebbe protestare, ma rinuncia per evitare una multa. Dopo 6 ore, finalmente sembra un trovare una zona libera da cartelli e divieti ma sopraggiunge un altro vigile con degli operai che stanno montando cartelli di divieto anche lì. Paperino si arrabbia ed il vigile gli consiglia allora di andare al parcheggo "Dantis" (dove in realtà lavora suo cugino). Paperino entra così nel parcheggio sottarraneo, ma tutti gli anelli sono pieni di automobilisti urlanti e arrabiati. Dopo una lite, Paperino non ne può più e vuole uscire. Ma l'addetto al casello lo costringe a pagare per le ore trascorse all'interno e Paperino, seppur furioso per l'evidente truffa, paga per non avere guai.

Il papero vorrebbe tornarsene a casa, ma gli appare finalmente un posto libero a "soli" 3 km dal centro. Dopo una lunga passeggiata fino in centro, Paperino cerca una gelateria e chiede informazioni ad un carro-attrezzi accorgendosi solo dopo che si sta portando via la 313. L'autista gli spiega che c'era un cartello di divieto, ma probabilmente è stato rubato da dei vandali. Paperino paga così la multa per riavere la sua auto e gli viene indicato un posto libero dove parcheggiare. Purtroppo viene anticipato da un altro automobilista il cui aspetto minaccioso gli fa desistere dal litigare.

Ormai sera, Paperino torna a casa e vede un auto parcheggiata nel suo giardino. Infuriato, stavolta decide di dirne 4 all'autista del mezzo non lasciandogli il tempo di spiegare. L'uomo infatti era il suo datore di lavoro (che aveva trovato due giorni prima) il quale voleva offrirgli una promozione ed invece lo licenzia per via della sfuriata. Il mattino seguente, Anacleto apre la finestra e, vedendo Paperino bloccato in stato di shock in giardino, corre a farlo rinvenire. Quando però gli chiede se è tutto a posto, il papero (a sentire la parola "posto") scatena la sua rabbia su di lui.

Pubblicazioni italiane

  • Topolino 2345 (2000)
  • Speciale Disney 37 - Io Paperino (2005)
  • Più Disney 72 - I like Paperino (2017)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.