FANDOM




Tutti a Seul
Tuttiaseul
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 1705-AP
Sceneggiatura:Romano Scarpa
Disegni:Romano Scarpa
Prima uscita:Topolino 1710, 4 settembre 1988
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:29
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



"Evviva Topolino! – Il più grande dei personaggi!. – E il nostro migliore amico!"
Qui, Quo e Qua, Paperino e Paperone.

Tutti a Seul! è una storia scritta e disegnata da Romano Scarpa e apparsa per la prima volta su Topolino 1710 del 4 settembre 1988. È il sesto episodio della serie Paperolimpiadi, pubblicata in occasione delle Olimpiadi di Seul e introduce l’ultima della quattro trame portanti della serie, quella relativa ai paperoidi.

Trama Modifica

Topolino comunica per telefono a Paperone il recupero de premonitor. I due si accordano per incontrarsi il giorno successivo all’aeroporto di Seul.

Le avventure per Topolino, però, non sono ancora finite. Per prima cosa, deve difendere il premonitor da due falsi poliziotti ma riesce ad avere la meglio, con l’aiuto dei veri agenti, a cui i criminali avevano rubato le divise. Durante il volo per Seul, lui e Bruto osservano, attraverso il premonitor, un UFO a forma di impasto per budino, che dovrà quindi arrivare sulla terra nel prossimo futuro.

All'areoporto, causa un guasto al timone, l’aereo è costretto a proseguire oltre il trentottesimo parallelo e a fare un atterraggio di emergenza su una pianura in Corea del Nord. Mentre i piloti riparano il guasto, Bruto nasconde la videocamera in un pallone trovato sul luogo. Si fa allora viva la proprietaria del pallone, una graziosa giocatrice di pallavolo, per farsi restituire l’oggetto, ma poi acconsente a lasciarlo come ricordo ai due stranieri, dopo averlo firmato. I piloti riescono a far ripartire l’aereo, appena prima che arrivi la polizia di frontiera, e a riportarlo alla meta prefissata.

Topolino e Bruto incontrano Paperone, Paperino, Qui, Quo e Qua e il loro amico Kim Dom-Ling, venuto in Corea con la squadra di pallavolo paperopolese. Paperone deve pagare alla dogana un milione di dollari per introdurre il premonitor in Corea. Tuttavia, è così soddisfatto per il recupero dell’oggetto da compiere un gesto, per lui, eccezionalmente generoso: regala a Topolino e Bruto due tessere sconto per i suoi empori.

Mentre l’investigatore e il suo assistente tornano a Topolinia, Paperone e i nipoti, a bordo di un video-furgone blindato, fanno le prove per l’uso del premonitor. Qui, Quo e Qua notano, sul pallone portato dalla Corea del Nord, la firma della ragazza di cui Topolino ha loro parlato: si tratta di Chen Dai-Lem, la vecchia fiamma di Kim. I tre paperini decidono, però di tenere la cosa nascosta al loro amico, per non turbarlo inutilmente mentre è impegnato con le gare. Paperone, esaminando le immagini registrate da Topolino sulla videocamera, fa una scoperta ben più inquietante: il misterioso UFO che sta per arrivare sulla terra è in realtà l’astronave di Ducklien, il re dei paperoidi.

Storia precedente Tutti a Seul! Storia successiva
Caccia ai ladri

Cacciaailadri

4 settembre 1988 La minaccia dei Paperoidi

Minaccia paperoidi

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.