FANDOM


Disambiguazione – Se stai cercando la moglie di Gambadilegno che abita a Topolinia, vedi Trudy.


Trudy
Trudy (WOM)
Informazioni generali
Specie:gatto antropomorfo
Genere:Femmina
Residenza:Sconosciuta
Creato da:
Fumetti
Debutto in:La cripta dei cento leoni (2009)
Parenti più stretti:


Trudy è una maga pirata che si unisce inizialmente al team Black Phantom per poi allearsi con Macchia Nera. Compare nella saga fantasy Wizards of Mickey ideata da Stefano Ambrosio.

Aspetto e CarattereModifica

Trudy, l'amata di Gambadilegno, indossa una possente armatura insieme a un grosso elmo con due lunghe corna, col quale inizialmente nasconderà la sua vera identità al resto dei membri dei maghi-pirati Black Phantom. Ha un bordone magico molto lungo a forma di mezza luna.

È molto decisa e determinata; riuscirà a ottenere il potere dei cento leoni guardiani di un antica cripta diventandone capo insieme alla leonessa capobranco.

BiografiaModifica

Trudy, col volto nascosto, insieme ai membri della squadra Black Phantom si recherà nella cripta dei cento leoni alla ricerca di un antico tesoro. Per ottenere tale tesoro è necessario superare i guardiani custodi e per superarli l'unico modo è quello di usare, secondo delle leggende, il potere di una donna ed è per questo che rapiscono Clarabella.

Dopo che Clarabella sverrà per la paura e i leoni avranno quasi preso il sopravvento sarà Trudy, dopo essersi levata il suo elmo con cui nascondeva la sua vera identità, a ribaltare la situazione svegliando la leonessa capobranco e pigliando il controllo di tutti i cento leoni con cui scapperà via. Trudy verrà poi scelta come preziosa alleata da Macchia Nera che gli prometterà una parte del nuovo mondo a sua scelta da dominare. Durante la battaglia prenderà parte all'assalto al castello di Re Paperone ma dopo la sconfitta di Macchia Nera perderà anche la sua armata dei cento leoni quando Minni libererà la leonessa dalle catene che la legano alla fiamma nera che dona energia ai Ghouler.

Assieme ai suoi compagni di squadra evade ancora una volta dalle prigioni di Re Paperone e avvolti da pesanti palle di catene decidono di intrufolarsi per scappare dalle guardie reali, che danno loro la caccia, nella foresta di Salvacenere, un Malaluogo, invitati da un truffamago che grazie a un abile trucchetto li libera dalle loro pesanti catene. Stanchi di perdere sempre formano, assieme alle altre canaglie incontrate nella foresta, la banda della notte, in grado di terrorizzare qualsiasi villaggio. Finiscono però per essere vittime delle trame intessute dal loro ex capo, che continua ad agire indisturbato anche dalla sua prigione, trovandosi intrappolati in una grossa ragnatela. Un mostruoso Ragno Tessitore inizia a tessere un grosso mantello nero avvolgendo Gambadilegno che inizia a sentire il desiderio di voler dominare il mondo. A sua volta senza più nessun controllo inizia a ricoprire con altri mantelli gli altri membri presenti nella tela. La banda della notte riesce a invadere le terre di Nitgard ricoprendo i suoi abitanti col mantello nero che si strapperà quando i Wizards of Mickey spezzeranno l'incantesimo e i Black Phantom si ritroveranno a fuggire ancora una volta inseguiti dagli abitanti del villaggio.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.