FANDOM




Topolino nei guai
Topolinoneiguai
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 1368-B
Sceneggiatura:Manlio Donati
Disegni:Alberico Motta
Prima uscita:14 febbraio 1982
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:24
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Arnoldo Mondadori Editore


"E se per una volta lo mettessimo in difficoltà? In serie difficoltà?"
Manlio Donati

Topolino nei guai è una storia scritta da Manlio Donati e disegnata da Alberico Motta, pubblicata per la prima volta su Topolino 1368 del 14 febbraio 1982.

È uno dei rari casi di utilizzo in Disney dell'espediente del metafumetto, con l'intervento iniziale degli autori, rappresentati sulle loro stesse vignette, decisivo a mettere in moto la vicenda.

Trama Modifica

Al termine dell'ennesima storia in cui Topolino arresta Gambadilegno tra gli applausi di Basettoni, il disegnatore rimbecca lo sceneggiatore per aver creato una storia "nulla di speciale". Quest'ultimo decide, allora, di metterlo, per una volta, "in seria difficoltà".

In una notte oscura, tra pioggia e lampi, Topolino resta in panne con l'auto mentre un fulmine lo fa sobbalzare e per poco non lo centra.

Torna così a piedi nella sua città, ma alla sua sola vista i topolinesi si danno alla fuga. Arriva per caso sulla scena di una rapina in banca ma la situazione appare diversa dal solito: Pippo guida un gruppo di malviventi, Gambadilegno, tenente di Polizia, è il braccio destro di Basettoni.

Caricato e acclamato dai rapinatori come loro leader, Topolino viene portato al covo dove trova un suo sosia, vero boss della banda, che lo stende con un pugno. Il covo viene circondato dai poliziotti, che avevano seguito l'auto grazie a un rivelatore, ma la gang sfugge alla cattura.

L'unico a finire in prigione, nel carcere di "Albadrasc", condannato all'ergastolo per 38 rapine, 25 ricatti e 12 sequestri, è proprio il Topolino originale, sempre più frastornato.

Alla fine si rende conto che il suo mondo si è capovolto proprio dopo il fulmine iniziale, e un'altra folgorazione lo catapulta di colpo nel mondo reale degli autori. La conclusione non può che essere una sonora bastonata per lo sceneggiatore.

Curiosità Modifica

  • Si tratta dell'unica storia Disney sceneggiata da Donati, attivo sul Giornalino nonché scrittore di letteratura dell'esplorazione africana.
  • Paradossalmente c'è un'altra storia intitolata Topolino nei guai, (Inducks I SAP  64-C), del tutto diversa come temi e trama, scritta da Alfredo Saio e Andreina Repetto e disegnata dallo Studio Bonnet, pubblicata su Super Almanacco Paperino 64 nel 1985.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.