FANDOM




Topolino e lo zio d'America
Topolino e lo zio d'America
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3067-1
Sceneggiatura:Francesco Artibani
Disegni:Giampaolo Soldati
Prima uscita:3 settembre 2014

Topolino 3067

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:40
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Panini Comics



Topolino e lo zio d'America è una storia scritta da Francesco Artibani e disegnata da Giampaolo Soldati di prossima pubblicazione sul settimanale Topolino[1]

Dopo la storia Topolino e la promessa del gatto, si tratta della seconda trasposizione a fumetti del personaggio Salvo Montalbano realizzato dallo scrittore italiano Andrea Camilleri.

Per l'occasione è stato realizzato un breve video-trailer pubblicitario[2]

TramaModifica

Il commissario Topalbano è alla sua casa nel paesino siciliano di Vigatta in compagnia della sua domestica Evelina. La donna, all'improvviso gli rivela che suo figlio Natale ha iniziato a lavorare per Antonino Meis un importante magnate che ha fatto fortuna negli Stati Uniti, ma non dà più notizie da una settimane e teme che sia potuto succedere qualcosa.
Topalbano chiama il suo amico Topolino ma non ottiene risposta e quindi, assieme ad Evelina, decide di recarsi lui stesso a Topolinia. Appena atterrato sul suolo americano il commissario si reca alla casa del suo amico, ma la trova tutto messa a soqquaddro. Poco dopo viene avvicinato da una figura ammantata che si rivela essere Pippo. Egli lo conduce a casa sua dove Topolino e Natale stanno nascosti per sfuggire agli uomini di Antonino Meis.

Topalbano e Topolino voglino approfondire le indagini su Antonino così decidono di andare a Las Vegas in compagnia di Pietro Gambadilegno, che potrebbe essergli utile per forzare la cassaforte privata del magnate. Sfortunatamente dopo essersi introdotti nell'appartamento privato di Meis i tre scoprono che il ricco industriale aveva da tempo rapporti con la mafia italiana. Essi vengono scoperti, ma in loro aiuto interviene il Commissario Basettoni coi suoi uomini che arrestano Meis e i suoi complici.

Pubblicazioni italianeModifica

NoteModifica

  1. [1] Topolino 3067 - Topoinfo.org
  2. [2] Video del fumetto - Badcomics.it