FANDOM


  • Topolino e le macchine ribelli
  • Commenti



Topolino e le macchine ribelli
Macchine ribelli
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2613-7
Sceneggiatura:Casty
Disegni:Casty
Inchiostri:Sandro Zemolin
Prima uscita:27 dicembre 2005
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:40
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Topolino e le macchine ribelli è una storia Disney uscita per la prima volta su Topolino 2613 del 27 dicembre 2005. E' la storia di esordio di Casty come autore completo, sia del testo che dei disegni.

Nella storia si introduce la città di Pippsburgh.

Trama

Da qualche anno a questa parte ogni vigilia di Natale Topolino si reca nella cittadina di Pippsburgh. Tip e Tap si domandano cosa vada a farci lo zio ogni vigilia cosi Topolino decide di soddisfare la curiosità dei nipotini raccontandogli una storia accadutagli qualche tempo fa. A causa di alcuni malfunzionamenti alla 113 Topolino è costretto a recarsi a Pippsburgh, unica città ad avere i pezzi di ricambio dell'automobile. Arrivato in città, dopo aver lasciato al meccanico la macchina e aver ricevuto un'altra auto di nome Vince in attesa delle riparazioni, Topolino si accorge però che qualcosa di strano sta accadendo in città. Per qualche oscuro motivo le automobili hanno preso vita iniziando a portare scompiglio a Pippsburgh e ai suoi abitanti. Topolino fa ritorno al meccanico per scoprire che anche la 113, cosi come Vince, hanno preso vita.

Le due auto si allontano poco dopo per raggiungere le altre cosi Topolino, accompagnato da Gambadilegno, anche lui alle prese con la sua macchina nuov che è fuggita, decidono di seguirle a piedi. Alla vecchia rimessa scoprono un raduno di auto senzienti intente a divertirsi ma Topolino ne approfitta per rimetter ordine chiedendo alle macchine di rimettersi in riga. Topolino viene ascoltato da tutti tranne che dall'auto di Gambadilegno che non pensa ad altro che a giocare. L'ordine e ristabilito ma ancora per poco poiché Pietro, che vuole utilizzare le macchine senziente per gaudagnarci tanti soldini esibendole in circhi e talk show, decide di instillare dubbi alla sua auto su chi comanda. Il giorno seguente mentre Topolino incontra il Professore O Pepps che gli rivela che il fenomeno delle macchine senzienti potrebbe essere dovuto alla una misteriose luce verde che si manifesta a intervalli regolari da tre giorni alla rimessa inizia la ribellione delle auto guidata da Pietro e la sua auto. La situazione precipita sempre più fino a costringere Topolino e alcuni illustri cittadini di Pippsburgh a raggiungere il luogo della misteriosa luce verde senza farsi scoprire dalle auto ribelli.

Raggiunto il posto trovano un enorme disco volante e subito dopo arrivano Pietro e le auto. Pietro però si tradisce definendosi loro capo perdendo del tutto la fiducia della sua auto e delle altre macchine senzienti. La 113 e Vince cercano di rimettere a posto le cose e calmare le sue simili ma quel che ne segue e solo una divisione in due fazione delle auto: chi da fiducia agli umani e chi no. Herbie, una macchina senziente aliena decide di uscire allo scoperto svelando ogni mistero. Confessa di venire da un pianeta lontano nella quale le macchine sono diventata la specie dominante e di aver innescato il processo evolutivo , tramite il raggio intermittente, dopo aver visto che le macchine del pianeta Terra erano ferme alla preistoria. La 113 confessa che le macchine però non vogliono prendere il posto degli umani e restare al loro fianco essendogli amici. Grazie a un idea del sindaco di Pippsburgh si arriva a un accordo tra macchine a umani: le macchine prenderanno vita solo di notte per giocare e divertirsi mentre di giorno se ne resteranno in silenzio e a svolgere le loro funzioni. Tornati al presente Tip e Tap hanno apprezzato molto la storia dello zio ma sembrano essere dubbiosi sulla veridicità della storia. Si ricrederanno però poco dopo quando da lontano scorgono la luce verde intermittente raccontata nella storia dello zio che segnala che a Pippsburgh le macchine stanno festeggiando il Natale.

Curiosità

  • Herbie è una citazione all'omonima automobile senziente protagonista di vari lungometraggi della Disney.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.