FANDOM


  • Topolino e il tesoro della Mayflower
  • Commenti



Il tesoro della Mayflower
Il tesoro della mayflower
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 1996-A
Sceneggiatura:Giorgio Pezzin
Disegni:Massimo De Vita
Prima uscita:27 Febbraio 1994

Topolino 1996

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:34
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Il tesoro della Mayflower è il primo capitolo della serie C'era una volta... in America. È stata scritta da Giorgio Pezzin e disegnata da Massimo De Vita ed è stata pubblicata per la prima volta il 27 febbraio 1994 su Topolino 1996.

Trama

Porto di Southampton, Inghilterra, in un giorno d'autunno del 1620. Un nuovo cliente giunge alla locanda di Zia Therese, zia di Minni, la quale lavora alla locanda come tutto fare aiutando la zia a gestire la proprietà. Durante la stiratura di una giacca la giovane ragazza si distrae pensando al suo fidanzato, Topolino, rovinando la giacca lasciandogli impresso la bruciatura del ferro. Per rimediare all'involontario errore decide quindi di portare la giacca proprio dal suo fidanzato, proprietario di una sartoria, il quale accetta l'incarico di aggiustarla entro l'orario stabilito prima che il cliente possa prendersela con Minni. Durante la riparazione della giacca Topolino rinviene nel taschino una mappa accompagnata da un piano per una rapina. Allarmato decide quindi di andare ad allertare la gendarmeria non prima però di aver rimesso a posto la mappa, per non insospettire nessuno, e aver riconsegnato la giacca a Minni.

Poco dopo, uscito dalla locanda, Topolino intravede il losco brigante aggirarsi per la cittadina con fare molto sospetto. Chiedendo informazioni, per capire quale possa essere il colpo che il brigante vuole mettere a segno, intuisce che l'obiettivo possa essere proprio la nave Mayflower, appena arrivata e prossima alla partenza verso il Nuovo Mondo, in attesa di un prezioso carico. Cosi avvisato il comandante della gendarmeria di tutto ciò che ha appena scoperto Topolino si dirige come dettogli all'incrocio per aspettare le truppe in modo che possa indicargli il volto del bandito. Qualche ora dopo Topolino, dopo tanta fatica, arriva nel punto prestabilito ma delle truppe non vi è nessuna traccia. I banditi sono invece già appostati e al passaggio del carro con il prezioso bottino saccheggiano tutto lasciando i tre proprietari legati a un'albero. Topolino che ha visto tutto decide di inseguire i briganti promettendosi di tornare a liberare i poveri malcapitati legati all'albero che vedendolo rubare il loro cavallo credono che sia anche lui un brigante.

Scoperto il covo dei briganti Topolino torna indietro per liberare le tre persone ma una volta li incontra finalmente i gendarmi che lo arrestano scambiandolo per brigante. Alla gendarmeria il capo dei gendarmi non conferma di conoscere Topolino accusandolo di essere un criminale e sbattendolo in cella. In cella, con più tempo per meditare, Topolino capisce che il capo gendarmi è in combutta coi banditi. Nel suo luogo di reclusione conosce Pipper, un minatore molto strano, che lo invita a liberarsi utilizzando i tunnel scavati da lui. Anche se inizialmente titubante Topolino accetta l'offerta in modo da poter andare a recuperare la refurtiva e restituirla ai loro proprietari. Nel frattempo i padri pellegrini stanno per prendere un'importante decisione in cui viene messa in dubbio la partenza per il Nuovo Mondo non avendo più i fondi necessari. Topolino irrompe alla riunione spiegando l'accaduto e riportando il maltolto.

Mayflower

La Mayflower salpa verso il Nuovo Mondo

Grati a Topolino i padri pellegrini offrono a Topolino la possibilità di partire con loro verso il Nuovo Mondo portandosi dietro anche la fidanzata, Minni, la quale sentita la proposta accetta volentieri di partire. L'indomani Topolino, ben camuffato per sfuggire alle guardie, assieme a Minni si preparano a imbarcarsi a bordo della Mayflower. Al viaggio decide di unirsi anche Pipper, scappato dal carcere attraverso una sua galleria, stanco del rancio della prigione e intenzionato a diventare un buon agricoltore nel Nuovo Mondo. Le ancore salpano assistendo cosi a un evento storico. L'armata di Gambadilegno al rientro nel covo ha una bella sorpresa: il bottino sparito. Gambadilegno arrabbiato si precipita alla gendarmeria convinto che il suo bottino l'abbia preso proprio il suo complice. Sfortunatamente le urla di Gambadilegno fanno scoprire tutto al Governatore, in visita programmata, che arresta entrambi.

Ristampe

  • Topolino 1996 (1994)
  • Super Disney 22 - Storie d'America (2001)
  • I giganti di Topolino 2 - Storie in costume (2005)
  • La storia universale Disney 23 (2011)
  • Definitive Collection 19 - C'era una volta in America Vol. 1 (2017)
Storia precedente Il tesoro della Mayflower Storia successiva
- 27 Febbraio 1994 I trafficanti di Boston

I trafficanti di boston

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.