FANDOM


  • Topolino e il segugio infallibile
  • Commenti



Topolino e il segugio infallibile
Mickey (Abril) 550
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 1956-C
Sceneggiatura:Carlo Gentina
Disegni:Maximino Tortajada Aguilar
Prima uscita:23 maggio 1993
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:40
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Topolino e il segugio infallibile è una storia di Carlo Gentina e Maximino Tortajada Aguilar, pubblicata per la prima volta sul numero 1956 di Topolino.

Trama

Topolino trova la casa di Pippo piena di cani. Pippo infatti sta lavorando come dog-sitter sebbene tenere tanti cani tutti insieme non è facile data la loro vivacità. Per non essere coinvolto, Topolino si inventa un appuntamento con Basettoni e va al commissariato. Parlando col commissario del nuovo lavoro dell'amico, Topolino nota la foto di un cane e Basettoni dice che è Rolf, il miglior cane poliziotto della polizia di Topolinia.

Topo 1956 - 159

Qualche giorno dopo, Topolino incontra Pippo al parco. L'amico adesso ha un solo cane spiegando che ha speso troppo per risarcire tutti i danni che facevano i tanti cani senza considerare i guai a casa quando litigavano su quali film vedere in tv. Ora si sta prendendo cura di Birba, il cagnolino del ricco banchiere Smith che sta facendo una vacanza di otto giorni all'estero. Pippo si lascia scappare che Birba è un cane di razza e vale molti soldi e la cosa viene udita da un malintenzionato. Infatti, appena Pippo rimane da solo, l'uomo lo avvicina fingendo di aver riconosciuto il cane e lo raggira attaccandogli il guinzaglio ad una autobus che trascina via il pippide. Birba però scappa dalle mani del ladro.

Liberatosi, Pippo chiede subito aiuto a Topolino il quale ha un idea per ritrovare Birba: farsi prestare da Basettoni il cane-poliziotto Rolf. Ottenuto il permesso scritto per farselo consegnare e con la raccomandazione di fare tutto quello che il cane vorrà, Topolino e Pippo vanno al canile. Lì ricevono il cane da un agente che sembra felice che se lo tengano. Dopo aver fatto annusare il collare di Birba, il cane si mette subito a correre sfuggendo al loro guinzaglio e richiando di farsi investire. Invece che trovare Birba, il cane si fionda in un ristorante creando il caos e rubando il piatto di un cliente, dopodichè vien provocato da un gatto e lo insegue su una piattaforma finendo per far cadere della vernice su Topolino e Pippo. Il topo si rende conto che ci dev'essere stato un errore e lo riporta al canile. Infatti l'agente ha letto male la pratica ed ha dato loro Ralf, un cane ancora in addestramento e combinaguai.

Topo 1956 - 174

Topolino e Pippo ricevono finalmente il vero Rolf insieme alla raccomandazione di assecondarlo sempre. Rolf fiuta subito una pista e li porta fino alla villa di Smith. Pensando non abbia capito bene, Topolino gli chiede di trovare il luogo dov'è Birba in quel momento. Rolf fiuta un altra pista e che arriva fino al porto. Lì il cane si getta in mare trascinandosi dietro Topolino mentre Pippo lo raggiunge in barca. Topolino fa cambiare idea al cane dicendo che così arriverranno a nuoto in Australia. Rolf li porta allora all'aeroporto con l'intenzione di andare proprio in Australia, destinazione Sidney. Sebbene sconcertati Topolino e Pippo lo assecondano col primo che è costretto a pagare anche il doppio biglietto per far salire Rolf in aereo. Appena arrivati però Rolf vuole che vadano in Giappone. Il trio comincia così a girare per diverse città del mondo con Topolino costretto a dar fondo a tutti i suoi risparmi.

Topo 1956 - 186

Giunti a Parigi, Rolf li fa salire su un autobus. Non trovando un senso al percorso svolto, Topolino è convinto che Rolf si sia sbagliato ma arrivati alla piazza vicino la torre Eiffel trovano finalmente Birba che è in compagnia del suo padrone Smith. Si scopre così che Birba era riuscito a scappare dal suo rapitore ed a tornare a casa prima della partenza del suo padrone. Smith, non riuscendo a contattare Pippo per riportarglielo, ha infine deciso di portarlo con sè in vacanza in giro per il mondo. Topolino si scusa con Rolf per aver dubitato delle sue abilità da segugio e Smith ne approfitta per chiedere se possono aiutarlo a trovare il cagnolino di sua moglie che è smarrito. Topolino e Pippo se la danno a gambe dicendo che gli possono prestare Rolf, ma il cane si è ormai affezionato a loro.

Curiosità

  • Vengono citati diversi film con protagonisti cani famosi (e coi loro titoli originali) quali "La carica dei 101", "Lilli e il vagabondo", "Lassie" e "Rin Tin Tin".
  • L'attribuzione ufficiale dei disegni è genericamente allo studio "Comicup".

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.