FANDOM


  • Topolino e il rampiro di Transvitania
  • Commenti



Topolino e il rampiro di Transvitania
Topo 3127
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3127-1
Sceneggiatura:Casty
Disegni:Enrico Faccini
Prima uscita:3 novembre 2015
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:36
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Panini Comics



Topolino e il rampiro di Transvitania è una storia di Casty e Enrico Faccini, pubblicata per la prima volta sul numero 3127 di Topolino.

Trama

Bruto arriva a Topolinia per trascorrere un vacanza con Pippo che sta cercando su Mousenet le offerte migliori. Avvertito di Bruto di stare attento alle offerte, Pippo trova una strana finestrella che accindentalmente apre. Appare un bel paesaggio con un pozzo con sopra una spece di portale che invita a visitare la Transvitania. Poco dopo, Bruto arriva a casa di Pippo, ma questi è scomparso ed il computer è ancora acceso. Preoccupato, Bruto vola ad avvertire Topolino e ritrova la pagina web sul computer del topo. Bruto ne viene soggiogato e finisce risucchiato sotto gli occhi sbigottiti di Topolino. Questi prova a chiamare la polizia senza essere creduto e decide di andare di persona a salvare i suoi amici facendosi risucchiare.

Topolino si ritrova in un ambiente notturno e si nasconde dietro un carretto di paglia e vede arrivare la sagoma di un grosso pipistrello che commenta che gli sembrava fosse arrivato un altro ospite. Con la zona di nuovo sicura, Topolino esce allo scoperto e visita un villaggio vicino. Vede delle persone, ma quando si avvicina scopre che sono tutti squadrati (come sagome di cartone), indossano vestiti diversi e parlano in un linguaggio incomprensibile. Al sentire di una musica spettarle tutti scappano ed appare un piccolino topino fantasma che avverte Topolino di nascondersi con lui perchè sta arrivando il Magnamaus Squit (un grosso essere a metà tra un gatto ed una sfera gialla), il servo del conte Vlud che è venuto a prenderlo. Topolino si rifugia nelle fogne col topino che si presenta come Gino Fantasmaus e gli fa conoscere i suoi 4 amici della stessa spece. Raccontano di essere file di un vecchissimo videogioco che si persero nell'etere per un download andato male finendo in questa dimensione. Dimensione in cui il conte Vlud, una spece di vampiro, trasferì l'intera contea di Transvitania con una magia moltissimi anni prima per sfuggire alla ribellione dei suoi sudditi. Con l'arrivo delle nuove tecnologie, l'etere si è riempito di dati ed il conte ha sfruttato la cosa per ricostruire il suo regno nel mondo vituale rapendo le persone per sfruttare la loro memoria umana come memoria RAM e le persona si riducono in uno stato bidimensionale e senza ricordi. Topolino lo definisce un "rampiro".

Topolino chiede aiuto per salvare i suoia mici, ma i Fantasmaus hanno troppa paura del Magnamaus che faceva parte del loro gioco e si è messo al servizio del conte. Topolino, spiegando che bisogna trovare dentro di sè il coraggio necessario, va quindi da solo e si scopre che anche i Fantasmaus hanno una loro compagna prigioniera, Mina. Mentre il conte Vlud sospetta che ci sia qualche intruso e allerta il suo servo, Topolino trova finalmente Pippo e Bruto. Seppur con qualche difficoltà, riesce a comunicare con loro e viene raggiunto dai Fantasmaus che hanno cambiato idea e vogliono salvare la loro amica. Il gruppetto entra nei sotterranei del castello del conte, ma Pippo e Bruto svegliano il Magnamaus che comincia a inseguirli ma, passando per un livello difficile, finisce per cadere in acqua. Il gruppeto raggiunge la stanza dove Vlud sta spiegando a Mina che intende darle l'aspetto della sua amata regina che l'aveva lasciata. Topolino e gli altri intervengono,ma ricompare il Magnamaus che ha imparato a nuotare.

Topolino e gli altri vengono legati. Vlud spiega che userà la RAM presa dalle persone per modellare l'aspetto di Mina, sicuro che gli sarà grata per sempre. Il macchinario viene messo in funzione e Mina aquisisce un aspetto più umanoide e avvenente. Ma Mina finge solo di essere grata al conte e comincia a premere bottoni a caso mandando in tilt le apparecchiature e permettendo ai prigionieri di liberarsi. Topolino trova dove è stoccata la RAM rubata e la restituisce ai suoi proprietari che tornano normali, Pippo e Bruto inclusi. Si riapre il portale e tutti possono tornare a casa. Vlud, trasformato in pipirstrello, tenta di fermarli ma Mina, tornata un Fantasmaus, cambia il set dalla notte al giorno e Vlud si dissolve alla luce al sole. I Fantasmaus ringraziano Topolino averli aiutati ad essere più coraggiosi. Topolino ritorna nel mondo reale con Pippo e Bruto che tornano a casa. Il topo vorrebbe riposare per la stanchezza, ma trova nel suo letto il Magnamaus che era sparito durante il parapiglia.

Curiosità

Il Magnamaus ed i Fantasmaus sono una parodia del videogioco di Pac-Man dove in questo caso i ruoli di buoni e cattivi sono invertiti.

Pubblicazioni italiane

  • Topolino 3127 (2015)
  • Più Disney 67 - Topolinia - The best of 2016 (2016)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.