FANDOM


  • Topolino e il pollo alla marengo
  • Commenti



Topolino e il pollo alla marengo
Pollomarengo
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 1731-B
Sceneggiatura:Giampiero Ubezio
Disegni:Giampiero Ubezio
Prima uscita:Topolino n.1731 del 29 gennaio 1989
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:31
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Arnoldo Mondadori Editore



Topolino e il pollo alla marengo è una storia a fumetti scritta e sceneggiata da Giampiero Ubezio, uscita in Italia per la prima volta nel 1989.

Trama

Topolino e Pippo vengono convocati da Zapotec e Marlin per uno dei prossimi viaggi nel tempo. Il loro compito è andare in Italia nel 1800 per risolvere il mistero della battaglia di Marengo che si combattè tra Napoleone e gli austriaci. La battaglia fu vinta da Napoleone grazie al ritorno della parte del suo esercito guidata dal generale Desaix (che era stata mandata a cercare il nemico), ritorno che dichiarò essere parte del suo piano. Ma, dopo il ritrovamento di un diario di Napoleone, si viene a scoprire che il merito della vittoria di Marengo fu di un certo Le Coq, il cuoco del campo.

Topo 1731 - 0053

Così Topolino e Pippo vengono spediti a Marengo, in Piemonte, il 14 Giugno 1800 poco prima della battaglia. I due si ritrovano così catapultati non lontano dall'accampamento francese. Proprio in quel momento Napoleone è in riunione con lo stato maggiore e, resosi conto dello sbaglio tattico che ha fatto mandando in perlustrazione una parte delle truppe, non sa che fare. Non volendo prendere una decisione a stomaco vuoto, Napoleone ordina a Le Coq di preparargli un piatto degno di lui a base di pollo. Il cuoco, pur volendo fare piatti raffinati, si rassegna ad obbedire ma scopre che i suoi aiutanti sono scappati col carro delle provviste. Topolino e Pippo approfittano dell'occasione per farsi assumere come aiuto-cuochi.

A Topolino e Pippo viene quindi assegnato il compito di trovare più ingredienti possibili cercando in giro. Cercando sollievo per i piedi di Pippo in un laghetto trovano così dei gamberi di fiume. Successivamente trovano dei funghi porcini attirando però le ire di alcuni cinghiali. Poco dopo Topolino e Pippo avvistano il carro con gli ex-aiutanti di Le Coq i quali intendono rivendere le provviste rubate. Con uno stratagemma, i due si riprendono il carro lasciando a terra i lestofanti. Mentre tornano al campo francese, Topolino e Pippo vengono avvistati dalle truppe austriache riuscendo ad evitare per un pelo le loro cannonate.

Topo 1731 - 0068

Arrivati al campo francese, vengono accolti da Le Coq che, usando gli ingredienti che hanno recuperato, realizza il piatto non solo per Napoleone ma per tutti i soldati. Il buon odore del cibo giunge sino alle truppe di Desaix che, ingolosito, dà ordine di tornare al campo. Il ritorno delle truppe si rivela provvidenziale e ribalta la battaglia di Marengo regalando la vittoria a Napoleone che nel suo diario riconosce i meriti di Le Coq. Il cuoco decide di chiamare il piatto "Pollo alla Marengo". Risolto l'enigma storico, Topolino e Pippo salutano il loro amico e si preparano a tornare casa.

Curiosità

  • Come viene riportato alla fine della storia, Napoleone era davvero ghiotto di pollo ed è reale anche la ricetta del Pollo alla Marengo di cui vengono elencati tutti gli ingredienti.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.