FANDOM




Il grande cielo
Il grande cielo
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2015-1
Sceneggiatura:Giorgio Pezzin
Disegni:Massimo De Vita
Prima uscita:12 Luglio 1994

Topolino 2015

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:40
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Il grande cielo è il terzo capitolo della serie C'era una volta... in America. È stata scritta da Giorgio Pezzin e disegnata da Massimo De Vita ed è stata pubblicata per la prima volta il 12 Luglio 1994 su Topolino 2015.

Trama

Springfield, sulle vie del fiume Connecticut. Milioni di canoe stanno facendo ritorno in città dopo lunghi giorni di esplorazioni nei boschi del nord e Topolino si precipita giù al molo pronto a immortalare il momento in alcuni disegni. Sentendo i racconti degli esploratori Topolino sogna di poter andare anche lui un giorno in quei posti sconfinati. Mentre ritrae alcuni indiani i disegni di Topolino vengono notati da Mc Kinney che offre a Topolino la possibilità di diventare il cartografo della nuovissima spedizione che lui sta per guidare. Entusiasta di esplorare nuove terre Topolino accetta l'incarico. Cosi, due giorni dopo, all'alba la spedizione prende il via iniziando con la risalita del fiume e facendo sosta in vari forti e avamposti fino a proseguire per le foreste del Nord. Topolino durante il lungo viaggi decide d'immortalare ogni momento attraverso dei disegni. Con l'approssimarsi delle montagne il percorso inizia a diventare più difficoltoso finché il corso superiore turbolento del fiume non prende il sopravvento su Topolino che per disegnare sbilancia troppo la canoa ribaltandola. L'acqua spinge Topolino giù dalle cascate che si ritrova subito dopo solo nella natura selvaggia.

Topolino non si perde d'animo e recuperate le poche rimaste sulle canoe decide di diventare un uomo dei boschi. Ben presto si accorge però che diventare un uomo dei boschi non è facile come sembra a causa delle numerose insidie che la nature offre: dal mutare improvviso delle stagioni fino agli animali selvaggi. Esausto e in mezzo alla neve Topolino prova a procurarsi del cibo senza risultati finendo per scivolare tra i ghiacci, dopo aver visto un pellerossa ed essersi spaventato, e perdere i sensi. Al suo risveglio Topolino si ritrova all'interno della casetta di Jean Pipps, unuomo dei boschi che l'ha salvato dopo essere stato avvisato da uno dei pellerossa della zona. Dopo essersi ripreso del tutto e aver raccontato la sua storia Topolino decide di apprendere le arti del vero Mountain Man da Jean Pipps. Qualche giorno dopo iniziano quindi le lezioni di Jean Pipps grazie alle quali Topolino nell'arco di un'anno riesce a diventare un vero Mountain Man capendo a pieno la natura e il vivere all'interno di essa.

Jean Pipps decide quindi di presentare Topolino agli indiani e al loro capo: Stomaco Tonante, l'indiano che Topolino incrociò all'inizio del suo viaggio. In visita dal capo tribù Topolino conosce anche Minou Occhi di Cielo, figlia di Stomaco Tonante, della quale s'innamora perdutamente. Sfortunatamente la ragazza non potrà sposare però Topolino poiché suo padre non lo ritiene un grande guerriero. Poco distante in una radura un gruppo di mercanti senza scrupoli, capitanati da Jambedebois, stanno continuando a truffare i poveri malcapitati indiani vendendogli cianfrusaglie. I mercanti vengono scoperti dal capo tribù che però non può nulla contro di loro poiché viene messo subito K.O e legato all'albero da uno della sua stirpe che sta collaborando coi loschi furfanti. Jean Pipps e Topolino che hanno visto nascosti tutta la scena decidono di intervenire. Jean Pipps sbatte però su un'albero svenendo lasciando quindi Topolino solo nel fermare i furfanti.

Sfruttando tutti gli insegnamenti di Jean Pipps, Topolino mette fuori gioco tutti i furfanti e l'indiano traditore liberando Stomaco Tonante il quale come segno di gratitudine permette a Topolino di sposare sua figlia. Jean Pipps invece se la dà a gambe levate, inseguito da una grossa indianona intenzionata a sposarlo.

Curiosità

  • Il titolo, ma anche parte della trama, della storia omaggia il film in bianco e nero western del 1952 intitolato Il grande cielo.

Ristampe

Storia precedente Il grande cielo Storia successiva
I trafficanti di Boston

I trafficanti di boston

12 Luglio 1994 Intervista a George Washington

Intervista a George Washington

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.