FANDOM


  • Topolino e il giallo al college
  • Commenti



Topolino e il giallo al college
Topolino e il giallo al college
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3102-2
Sceneggiatura:Carlo Panaro
Disegni:Giampaolo Soldati
Prima uscita:12 maggio 2015
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:30
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Panini Comics



Topolino e il giallo al college è una storia di Carlo Panaro e Giampaolo Soldati, pubblicata sul numero 3102 di Topolino.

TramaModifica

Al Siverhill college, in Calisota, Topolino e Pippo si incontrano con Gilberto, contento di frequentare un istituto così importante. Gilberto racconta che si è concluso il semestre accademico e come tradizione ci sarà una festa a cui parteciperà il governatore che premierà il college per la alta qualità della sua attività sportiva dato che molti campioni vengono da lì. I tre incontrano la prof di matematica Delay e si recano dal rettore Harris, indaffarato nei preparativi per la festa. Dopodichè viene presentato in palestra il Mister Finn, il prof di educazione fisica ed infine Gilberto conduce Topolino e Pippo nella sala dei premi ricca di coppe e medaglie.

Mentre Gilberto accompagna Topolino al parco, Pippo si ferma un attimo in bagno. All'improvviso sente un rumore dalla sala dei premi e, corso lì, qualcuno lo colpisce in testa. Soccorso dai suoi amici, si rendono conto che il responsabile ha rubato tutti i trofei. Il rettore Harris rimane scvonvolto, ma non vuole chiamare la polizia per paura di una pubblicità negativa. Topolino così viene incaricato di trovare il colpevole prima di mezzogiorno (quando arriverà il governatore). Si scopre che il colpevole ha usato le chiavi e l'unica che l'ha il rettore Harris nel nascondiglio del suo ufficio che, naturlamente, risulta vuoto. Il rettore ricorda che qualche giorno prima ha tenuto una riunione del corpo docente nella sala attigua al suo ufficio quando Sebastian, il custode, l'ha chiamato per un problema con un trofeo ed è corso a prendere le chiavi senza chiudere la porta.

Topolino sospetta che quindi uno degli insegnanti potrebbe aver visto il nascondiglio ed averne approfittato. Mentre lui e Pippo cominciano a parlare con la prof Delay e Mr. Finn, Gilberto ha un intuizione e scopre che il colpevole è il capo-cameriere Greg il quale era un ex-studente ed era negato per gli sport. Greg era sempre stato geloso del successo degli altri studenti e voleva vendicarsi gettando discredito sul college approfittando della visita del governatore e progettando in seguito di vendere anche i trofei per denaro. Aveva approffittato del suo ruolo di cameriere per spiare il rettore durante la riunione dei docenti. Greg lega Gilberto che era andato incautamente nella stanza del criminale da solo, ma il ragazzino riesce ad aprire la finestra e chiedere aiuto avvertendo Topolino e Pippo. Usando una palla da basket, Topolino stende Greg mentre sta cercando di scappare.

La festa può così tenersi senza problemi con Topolino che dice al rettore di aver chiesto a Basettoni di non divulgare la notizia del tentato furto salvaguardando il buon nome del college. Pippo commenta che alla fine Greg ha ricevuto finalmente un premio ovvero una vacanza in carcere.

Pubblicazioni italianeModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.