FANDOM


  • Topolino e il cavallo di ferro
  • Commenti



Topolino e il cavallo di ferro
Il cavallo di ferro
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2195-1
Sceneggiatura:Giorgio Pezzin
Disegni:Massimo De Vita
Prima uscita:23 Dicembre 1997

Topolino 2195

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:30
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Topolino e il cavallo di ferro è il decimo capitolo della serie C'era una volta... in America scritto da Giorgio Pezzin e disegnato da Massimo De Vita. La storia è stata pubblicata per la prima volta il 23 Dicembre 1997 su Topolino 2195.

Trama

Altopiani del Kansas Occidentali, colline di South Creek. Il nostro Topolino ha intrapreso la carriera di pony express, posta celere da San Francisco al Missouri in soli otto giorni, ma non ancora per molto poiché dopo una delle sue ultime consegne Topolino decide di lasciare questa carriera per dedicarsi ad altro. Avendo lavorato molto, viaggiando per miglia e miglia, prima di passare ad una nuova attività decide di concedersi un viaggio da vero turista. Lungo il cammino Topolino s'imbatte nel Colonello Jhon Bassett responsabile della sicurezza del cantiere di costruzione della prima ferrovia. Il colonello racconta a Topolino di aver stretto un accordo con gli indiani che in cambio di cibo e ciò che gli serve li lasciano passare lungo il loro territorio consentendo quindi, grazie a questo accordo, di accellerare i tempi d'installazione della linea ferroviaria. Spiega inoltre che il governo ha indetto una gara per la costruzione della ferrovia trans-continentale e che due compagnie si contendono l'appalto anche se sola la prima delle due che arriverà al North Plattle River potrà costurire il resto della ferrovia.

Gli accordi con gli indiani rischiano però di saltare a causa dell'arragonza di Pete De Gamb, il nuovo direttore della ferrovia, che ha preso il posto del ben più gentile Maggiore Carpenter scomparso misteriosamente qualche settimana prima durante un sopralluogo al cantiere. Abbastanza perplesso Topolino chiede al colonello maggiori dettagli sulla scomparsa di Carpenter. Nella notte Topolino viene svegliato da strani rumori per poi accorgersi che De Gamb se la svigna di soppiato. Insospettito decide cosi di seguirlo scoprendo che De Gamb sta facendo loschi affari con la compagnia rivale e che Carpenter è stato rapito. Sulla via del ritorno De Gamb s'imbatte nel Colonnello che decide di mettere KO in modo da non avere rogne portandolo al suo covo segreto. Senza saperlo De Gamb conduce però anche Topolino al suo nascondiglio che dopo essersi infiltrato di soppiatto nel covo e aver messo fuori gioco le guardie e lo stesso De Gamb trova e libera il Colonello e Carpenter.

Con Carpenter di nuovo al suo posto i lavori alla ferrovia procedono di nuovo a gran velocità arrivando a portare Carpenter e la sua società a ottenere l'appalto per la costruzione del resto della ferrovia. Per merito di Topolino anche i rapporti con gli indiani tornano sereni. Topolino riprende cosi il suo viaggio alla ricerca dell'amata Clementina.

Ristampe

Storia precedente Il cavallo di ferro Storia successiva
La febbre dell'oro

La febbre dell oro

23 Dicembre 1997 La legge del Far West

La legge del Far West

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.