FANDOM



Giovanimarmotte Questa voce è stata eletta voce del mese nel dicembre 2018!
Naturalmente gli interventi per completarla e migliorarla sono sempre i benvenuti!


Topolino e i fantasmi
Gli scacciafantasmi
Informazioni generali
Diretto da:Burt Gillett
Prodotto da:Walt Disney
Scritto da:Dick Friel
Musica composta da:Albert Hay Malotte[1]
Prima uscita:24 dicembre 1937
Dati della pellicola
Durata:9 min
Lingua originale:Inglese
Personaggi:



Topolino e i fantasmi[2] (Lonesome Ghosts in lingua originale), anche chiamato Gli scacciafantasmi[1], è un cortometraggio animato diretto da Burt Gillett, prodotto dalla Walt Disney Company.

È stato trasmesso per la prima volta il 24 dicembre 1937 negli Stati Uniti[1] ed è ispirato alla storia a fumetti Topolino nella casa dei fantasmi di Floyd Gottfredson e Ted Osborne.

TramaModifica

Quattro fantasmi hanno infestato una vecchia casa, ma si annoiano a morte perché nessuna persona ha più il coraggio di entrare nella loro dimora. Così per divertirsi, decidono di ingaggiare degli scacciafantasmi, che altri non sono se non Pippo, Topolino e Paperino.

I tre giungono alla casa stregata e decidono di dividersi per accerchiare gli spettri e catturarli più facilmente. Il risultato di questa strategia è che ognuno degli disinfestatori viene molestato dai fantasmi, che si divertono alle sue spalle. Topolino viene sommerso da un'onda gigantesca, Paperino è picchiato con un'asse di legno e Pippo viene preso in giro davanti a uno specchio, finché non rimane incastrato in un mobile. Alla fine i tre amici si ricoprono accidentalmente di melassa e farina e si dimenano in modo grottesco e spaventoso, tanto che i veri spettri li scambiano per degli spiriti e scappano in preda al panico. I cacciatori di fantasmi guardano vittoriosi la fuga dei loro avversari, sebbene non sappiano esattamente come hanno fatto a disinfestare la casa.

AnalisiModifica

Gli scacciafantasmi 2

La scena conclusiva del cortometraggio

La ditta di disinfestazione costituita da Pippo, Topolino e Paperino si chiama AJAX, nome che nei cortometraggi Disney identifica tutte le diverse imprese fondate dal trio di amici e che può essere equiparato al marchio ACME dei cartoni animati firmati Warner Bros[3]. Tuttavia nella storia originale e bene sottolineare che Gottfredson utilizzò proprio l'acronimo ACME, che fu quindi modificato nella versione animata[4].

L'aspetto dei fantasmi è una caratteristica che è stata conservata in altre opere, tanto che lo stesso Gottfredson lo riutilizza per la storia Topolino e i topi d'albergo[3][5]. Inoltre le fattezze dei buffi spettri del cortometraggio torneranno anche in svariati videogiochi disneyani come The Great Circus Mystery (1994), Mickey Mania (1996) ed Epic Mickey (2010)[3].

Nel 2010 su Topolino 2838, Claudio Sciarrone e Stefano Ambrosio hanno pubblicato un adattamento a fumetti del cortometraggio dal titolo Topolino e gli scacciafantasmi[6].

Differenze con la storia a fumettiModifica

Il cortometraggio è ispirato alla storia a fumetti Topolino nella casa dei fantasmi, ma ha notevole differenze con l'opera originale. Della storia di Gottfredson infatti viene mantenuto solo lo spunto narrativo e le gag comiche iniziali.

  • Nel fumetto è il Colonnello Bassett, proprietario della casa, a ingaggiare Topolino e i suoi amici; nel cortometraggio sono invece gli stessi spettri a contattarli;
  • Nel fumetto gli spettri sono impersonati da una banda di contrabbandieri, che alimentava la fama sinistra del luogo per condurre in tranquillità i suoi traffici illeciti; nel cortometraggio gli spettri sono delle effettive entità sovrannaturali;
  • Nel cortometraggio non compaiono numerosi personaggi, che invece ricoprono un ruolo fondamentale nella storia a fumetti, come il Colonnello Bassett o il Capitano della Polizia;

Collegamenti esterniModifica

NoteModifica

  1. 1,0 1,1 1,2 [1] Gli scacciafantasmi - Wikipedia.it
  2. [2] Topolino e gli scacciafantasmi - Youtube.com
  3. 3,0 3,1 3,2 [3] Gli scacciafantasmi - La Tana del Sollazzo.com
  4. [4] Vignetta di Floyd Gottfredson, 1936
  5. [5] Topolino e i topi d'albergo, 1940 - INDUCKS.org
  6. [6] Topolino e gli scacciafantasmi, 2010 - INDUCKS.org
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.