FANDOM


  • Topolino domatore e saltimbanco
  • Commenti



Topolino domatore e saltimbanco
Domatore e saltimbanco
Informazioni generali
Nome originale:Circus Roustabout
Codice Inducks:YM 008
Sceneggiatura:Floyd Gottfredson
Disegni:Floyd Gottfredson
Inchiostri:Al Taliaferro
Prima uscita:30 maggio - 7 luglio 1931
La storia
Personaggi principali:


Numero pagine:33
Lingua originale:Inglese
Casa editrice:Walt Disney Company



Topolino domatore e saltimbanco (in originale Circus Roustabout) è una storia Disney di Floyd Gottfredson, composta dalle strisce quotidiane pubblicate per la prima volta fra il 30 maggio e il 7 luglio 1931.

TramaModifica

A Topolinia è arrivato il circo: Topolino e Sgozza cercano di entrare senza pagare il biglietto, ma vengono scoperti dal direttore che, anziché scacciarli, li assume come tuttofare. Dopo un po' di Sgozza non si sa più nulla, ma Topolino rimane nel circo per parecchio tempo, costretto a sbrigare lavori difficili e talvolta pericolosi, con risultati alterni.

Quando il direttore scopre che il frigorifero viene sistematicamente svaligiato, ordina a Topolino di fare la guardia. Il colpevole è Ambrogio, l'uomo-scheletro della compagnia, che afferma di poter entrare nell'elettrodomestico senza aprirlo come e quando vuole, al che il direttore, intravedendo la possibilità sfruttare questa capacità per un numero di illusionismo, gli offre un generosissimo contratto. In realtà Ambrogio riesce a entrare nel frigorifero solo perché questo è privo della parte superiore: il direttore si infuria e annulla il contratto.

Ambrogio, per vendicarsi, cerca di sabotare il numero più importante, quello della graziosa cavallerizza Lolita; dopo alcuni tentativi andati a vuoto decide di rapire la stessa Lolita perché lo spettacolo di quella sera sia un fiasco. Topolino, a cavallo di una giraffa del circo, riesce a salvare la cavallerizza e a riportarla sotto il tendone in tempo per lo spettacolo. Il direttore gli è grato e gli offre un posto a tempo indeterminato, ma Topolino preferisce cambiare ambiente e si congeda dai suoi amici circensi.

AnalisiModifica

Come varie storie pubblicate in strisce quotidiane nel 1931, Topolino domatore e saltimbanco non ha una trama ben congegnata, ma si limita a proporre una serie di trovate comiche con un tenue filo conduttore, nella fattispecie la vita del circo e i suoi bizzarri personaggi, antropomorfi o veri e propri animali che siano (e la differenza fra le due categorie rimane ancora piuttosto indefinita). Prova della limitata progettazione della trama è l'accantonamento di Sgozza, che inizialmente sembra coinvolto con Topolino nel lavoro al circo e poi scompare senza essere più ripreso. È probabile che se ne sia andato (nella storia precedente afferma di voler girare il mondo), tuttavia il suo congedo con l'amico curiosamente non viene mostrato.

Pubblicazioni italianeModifica

  • Nel regno di Topolino 9 - Topolino domatore e saltimbanco (1935)
  • Le grandi storie 2 - Topolino nel paese dei califfi (1967)
  • Topolino d'oro 3 (1970)
  • Oscar Mondadori (Oscar Fumetto) 1338 - Topolinissimo 1931 (1974)
  • Topolino collezione ANAF 6 - Topolino vince Spaccafuoco (1985)
  • Le grandi storie di Walt Disney edizione limitata 24 - Topolino dall'alta società a domatore e saltimbanco (1989)
  • Il Messaggero 41 - Topolino nell'alta società (1989)
  • Gertie Daily 203 - Mickey Mouse Daily 1931 - 1 (1991)
  • Disney Video Parade 2 - Paperino nei pasticci e altre storie (1992)
  • Topolino d'oro (ristampa Disney) 3 (2003)
  • Gli anni d'oro di Topolino 32 - Domatore e saltimbanco (2010)
  • Floyd Gottfredson Library - Rizzoli Lizard 1 - Topolino nella valle infernale di Floyd Gottfredson (2011)
  • Gli Albi di Exploit 23 - Il Topolino di Guglielmo Guastaveglia
Storia precedente Topolino domatore e saltimbanco Storia successiva
Alta società

Altasocietà

30 maggio - 7 luglio 1931 Topolino incontra PlutoTopolino incontra Pluto II
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.