FANDOM



Time Ø
Time0
Informazioni generali
AbitantiTempoliziotti e detenuti
Governato da:Cronocomandante
Fondato nel:L'ingegnere Nash l'ha realizzato nel XXIII secolo
Fumetti
Creato da:PK Team
Prima comparsa:Speciale 97 Missing (1997)


Time Ø scritto anche Time 0[1](pronuncia /taɪm ˈzɪərəʊ/) è il quartiere generale extratemporale della Tempolizia, da dove viene costantemente sorvegliato il continuum spazio-temporale.
Time Ø ospita anche la Memoria Base e il Carcere cronostatico oltre alla sala di controllo dei droidi dislocati nei vari gangli temporali.

CL5Modifica

Time Ø è costruito su CL5, ovvero il punto di cronoliberazione cinque. Questo è un residuo di una "superstringa", causata dall'espansione non uniforme dello spazio-tempo a seguito del Big Bang. CL5 è perciò un punto al di fuori del tempo, nel suo centro è localizzata la Sala degli Ioni dove si trova il fulcro atemporale o focus acronico. È proprio in questo luogo fuori dal tempo che Geena stabilisce il quartier generale della Rivolta dei droidi. Time Ø è ancorato al fulcro acronico grazie all'ipernodo dispositivo estremamente delicato che permette di controllare lo spazio-tempo[1].

Nonostante l'atemporalità i tempoliziotti possono sopravvivere in questo luogo poiché l'asse di inclinazione di Time Ø permette l'esistenza di un tempo immaginario all'interno della base.
Per eventuali riparazioni all'esterno della base vengono usati Stabilizzatori di realtà soggettiva, che permettono alla squadra di manutenzione di potersi muovere liberamente nel nulla che avvolge Time Ø. Uno scafandro simile, ma molto più sofisticato, viene utilizzato dal Razziatore per attaccare Time Ø in PKNA #33 Il giorno che verrà.

L'ingegnere che ha progettato Time Ø è stato Nash, il quale però hai poi tradito la Tempolizia per arruolarsi proprio tra le file del pericoloso cartello criminale noto come Organizzazione.

Carcere CronostaticoModifica

Capsulacrono

Schema di una capsula cronostatica

Time Ø ospita anche il temuto Carcere cronostatico, dove vengono rinchiusi, in maniera estrema, i viaggiatori temporali non autorizzati. Essendo circondato dal nulla, non esistono vie di fuga e le evasioni sono virtualmente impossibili.
Il carcere possiede una speciale area di ricondizionamento, in cui, sotto il controllo di un graduato della Tempolizia, di un ufficiale medico e di un legale autorizzato, vengono effettuate delicate operazioni di rimozione mirata della memoria. In questo modo il detenuto dimenticherà informazioni apprese attraverso viaggi temporali non autorizzati. Nella maggior parte dei casi il ricondizionamento precede la libertà.
Esiste però anche un settore di massima sicurezza dove vengono custoditi i pirati temporali più pericolosi, i cui reati sono sufficienti a garantire la permanenza dentro capsule cronoisolanti, in cui il tempo soggettivo viene sospeso per tutta la durata della pena. All'interno delle capsule i detenuti si trovano in uno stato semi-letargico costante.

Secondo i dati riportati in PKNA #33 Il giorno che verrà i detenuti in attesa di ricondizionamento, rinchiusi all'interno di normali celle, sono circa 2.000, mentre i crono-criminali che stanno scontando il carcere a vita all'interno delle capsule sono 25.

Memoria BaseModifica

La Memoria Base è un immane archivio che contiene tutta la storia dell'umanità e che viene costantemente controllata dagli agenti tempoliziotti per scoprire eventuali manipolazioni del passato. L'archivio è localizzato all'interno della Sala degli Eoni, che è il posto più vicino al Focus Acronico.
Le registrazioni della storia dell'umanità sono isolate nel fulcro atemporale stesso e questo le rende praticamente inviolabili e quindi vengono costantemente verificate per valutare eventuali alterazioni.
Illustri cittadini, tra i quali Odin Eidolon, possono affittare cassette di sicurezza esocroniche in cui custodire oggetti o informazioni personali, che vengano protette da eventuali alterazioni del flusso temporale.

NoteModifica

  1. 1,0 1,1 Vedi Gli argini del tempo, (2015)


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.