FANDOM



Tenente Neve
Tenente Neve
Informazioni generali
Specie:Umana
Genere:Femmina
Residenza:Robopolis
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Darkenblot 2.0 - Regeneration (2013)


La tenente Neve è una giovane e intraprendente poliziotta di Robopolis a capo di un'unità speciale robotica creata da Casty e Lorenzo Pastrovicchio per la storia Darkenblot 2.0 - Regeneration (secondo capitolo della saga di Darkenblot).

Aspetto e CarattereModifica

La tenente Neve è un umana alta con lunghi capelli biondi che indossa la tipica divisa da poliziotta.

E' molto dura e severa, sempre intenta a far rispettare la legge a Robopolis anche se tende a fidarsi un pò troppo della sua squadra robot finendo per finire in conflitto con quello che le dice invece il suo istinto. E' una ragazza forte e indipendente e non le piace che qualcuno la salvi preferendo cavarsela da sola. Sotto la sua scorza di dura, ha un buon cuore e dimostra di essere sensibile ai complimenti arrossendo.

StoriaModifica

Topolino farà la conoscenza del Tenente Neve, dopo essere tornato a Robopolis a causa di una strana telefonata da un certo Pattilus che lo invitava a tornare per parlargli di gravi catastrofi che stavano per abbattersi in città, al comizio politico dei due aspiranti sindaci ma il tenente non vedrà di buon occhio Topolino credendolo solo l'eroe del film che hanno girato sulle prime vicende avvenute a Robopolis. Il tenente Neve è stata incaricata insieme alla sua squadra di polizia di robot (i Giustiziotti) per dare la caccia a Macchia Nera che è fuggito dalla sua cella.

Coglierà in flagrante Macchia Nera quando attaccherà una delle centrali elettriche della città dando la colpa a Topolino quando il nemico riuscirà a fuggire e lasciandosi convincere dal suo vice robotico Punzek che Topolino avendo interferito con le loro azioni vada tenuto d'occhio ed eventualmente arrestato. Quando Topolino proverà a seguire Macchia Nera, dopo che il suo arcinemico ha messo fuori gioco il Professor Pattilus, Neve inizierà la caccia al topo convinta che Topolino e Macchia Nera siano alleati.

Dopo alcune indagini Topolino e la giornalista Jocelyn Lane vengono rapiti da Macchia Nera e il Tenente Neve trova sul luogo del rapimento Bernard e i suoi amici poliziotti in pensione che provano a spiegargli come stanno i fatti anche sei robot, sotto il controllo a sua insaputa della Me Energia, fanno un po di resistenza nel farli parlare cercando di convincere la tenente ad arrestarli e basta. Dopo aver ascoltato tramite il drone Charlie, che Bernard aveva prestato a Topolino, tutto il malvagio piano di Mister Me si convincerà dell'innocenza di Topolino e lo aiuterà andando ad avvisare il sindaco Persis, come richiesto da Topolino, di far spegnere tutti gli apparecchi elettronici. Lei e Bernard dovranno poi scappare da un Punzek andato fuori controllo che verrà poi distrutto.

A situazione risolta arresterà Mister Me per i crimini commessi e darà anche un bacio a Topolino per scusarsi per essersi sbagliata su di lui.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.