FANDOM



Streghe a palazzo
Streghe a palazzo (WOM)
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2654-1P
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Vitale Mangiatordi
Prima uscita:14 novembre 2006,

Topolino 2659

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:23
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Streghe a palazzo è il sesto capitolo della serie fantasy Wizards of Mickey - Le origini. È stata scritta da Stefano Ambrosio e disegnata da Vitale Mangiatordi e è stata pubblicata per la prima volta il 14 novembre 2006 su Topolino 2659.

Trama

Topolino, Pippo e Paperino raggiungono la successiva tappa del Grande Torneo dei maghi, dove fanno la conoscenza del Team Sventura la squadra di streghe composta dall'ignobile megera Garma, la malvagia Amelia e l'avvenente Neraja. Le tre si divertono alle spalle dei Wizards of Mickey, per poi recarsi all'accettazione del torneo.

I tre maghi, dopo essere stati derisi dal Team Sventura incontrano le tre maghe della squadra Luna Diamante e subito ritrovano il sorriso. Minni però è molto abbattuta infatti non è riuscita a scogliere l'incantesimo che il Signore degli Inganni aveva scagliato contro il suo popolo. Vuole continuare a partecipare al torneo nella speranza di vincere nuovi diamagic e diventare potente abbastanza da scogliere la magia che pietrifica il suo regno.
Quello di domani non sarà un classico incontro tra due squadre avversarie, ma sarà un sfida tutti contro tutti in cui scenderanno in campo solo i capitani delle varie squadre.

Mentre tutti stanno per andare a dormire in vista della sfida del giorno successivo, Paperino e Fafnir ascoltano la conversazione privata del giudice di gara con un drago. Essi hanno intenzione di rubare tutti i diamagic dei capitani. Paperino informa subito i suoi compagni e i membri delle altre squadre. Così il giorno successivo, quando il giudice grazie ai suoi straordinari poteri e all'aiuto del suo drago, cerca di rubare i poteri agli sfidanti, non trova altro che bordoni vuoti e inutilizzati. Tutti i capitani infatti avevano assegnato i loro diamagic ai loro compagni, che accerchiano il giudice coi loro bordoni. Egli però non è tipo da arrendersi facilmente e scappa a cavallo del suo drago.

Topolino è convinto che fosse Macchia Nera travestito assieme a Roknar, il suo fedele drago, ma non riesce a spiegarsi come sia riuscito a scappare dalla prigione in cui era caduto assieme a Nereus

Ristampe

Storia precedente Streghe a palazzo Storia successiva
Il pozzo dei draghi

Il pozzo dei draghi

14 novembre 2006 Il Drago di Ferro

Il drago di ferro


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.