FANDOM




Stavro Barnum
Barnum figura intera
Informazioni generali
Albo di debutto:PKNA #42 La sindrome di Ulisse

(giugno 2000)

Aspetto fisico
Aspetto :Papero antropomorfo
Corporatura:Magra
Attività cerebrali
Titolo di studio:Dottore in genetica
Attività lavorative
Incarico:Creazione di armi biologiche per la Repubblica di Belgravia


Il dottor Stavro Barnum è il nemico di PK nell'episodio La sindrome di Ulisse.

Aspetto Modifica

Barnum ha l'aspetto di un papero alto e magro, non più giovane. Ha capelli rossi ai lati della testa e porta un camice da laboratorio e occhiali da ricercatore.

Personalità Modifica

Indubbiamente, Barnum è molto intelligente, in quanto in grado di manipolare geneticamente organismi di chiara origine aliena. Fedelissimo a Belgravia, non prova alcuna remora morale nei riguardi del suo lavoro di creatore di armi biologiche, anzi ne è orgoglioso; persino quando il progetto di cui è a capo, il Progetto Davy Jones, gli scoppia in faccia, non lo definisce mai un fallimento, bensì lo ritiene riuscito fin troppo bene. La sua mancanza di scrupoli è palese quando, di fronte al dichiarato rancore di Pikappa, ammette di non temerne il giudizio. E' però abbastanza giudizioso da mettere da parte rancori personali per collaborare con il supereroe per avere salva la vita e mantiene sempre un grande autocontrollo nella situazione disperata in cui si trova, perdendolo solo quando viene catturato dalla sua stessa creatura.

Storia Modifica

Barnum e la sua equipe sono la causa scatenante di tutti gli eventi di La sindrome di Ulisse, ma la loro storia affonda le radici in Invasione: al largo della Nuova Zelanda, Belgravia scopre i resti del favo d'invasione evroniano abbattuto in occasione degli eventi di Cape Dominion e allestisce in breve tempo una base sottomarina segreta per studiarlo: in una camera salvatasi dall'esplosione, gli scienziati scoprono tre organismi sintetici che sono sopravvissuti adattandosi alla vita sottomarina e li manipolano per creare quella che, a dire di Barnum, è "l'arma biologica suprema", dando così il via al progetto Davy Jones.

Alterando una delle creature, Barnum e i suoi la forgiano in uno squalo gigante, feroce, massiccio e intelligente, e lo battezza Davy Jones, in onore alla leggenda del diavolo dei mari cantato dai marinai. Constatatone il successo, replicano l'esperimento con le altre due creature, creando altri due squali più piccoli che vedono in Davy il loro capo. Purtroppo per i belgraviani, Jones si ribella e scappa dal laboratorio, ma non se ne va, e assieme ai piccoli cinge d'assedio la struttura di Barnum, che si vede costretto a lanciare un S.O.S. captato da Pikappa. Giunto finalmente nel laboratorio dopo tre giorni di amnesia, il papero mascherato si fa raccontare tutta la storia e aiuta Barnum e i suoi a fuggire, portandolo personalmente sulla Pi-kar fuori di là, dove però Jones li attacca direttamente e riesce a catturarli nelle sue fauci. Salvatisi grazie ad un branco di balene, accorso grazie ad un richiamo che Pikappa aveva ricevuto dal suo nuovo amico Mackerel, Barnum, l'eroe e gli altri riescono finalmente a raggiungere la terraferma, dove lo scienziato viene arrestato.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.