FANDOM



Statua di Fortunio Bancarotta
Statua di Fortunio Bancarotta
Informazioni generali
Stato:Topolinia (Calisota)
Governato da:Sindaco (Topolinia)
Fondato nel:1950[1]
Fumetti
Creato da:Romano Scarpa
Prima comparsa:Topolino e la dimensione Delta (1959)


"Dà ordine di mettere il riscatto lì! Sulla mano della statua di Fortunio Bancarotta, il celebre benefattore, e cioè nel punto più esposto della città"
Il Commissario Basettoni

La Statua di Fortunio Bancarotta è uno dei più importanti monumenti della città di Topolinia; essa rappresenta il celebre benefattore e filantropo Fortunio Bancarotta.

La statua è comparsa per la prima volta nella storia Topolino e la dimensione Delta di Romano Scarpa.[1]

StoriaModifica

Statua di Fortunio Bancarotta 2

La polizia di Topolinia demolisce la statua di Fortunio Bancarotta.

Bancarotta fu un ricco possidente topolinese che si distinse per la sua beneficenza e filantropia. Per ricordare l'opera di questo importante cittadino, negli anni cinquanta venne eretta una statua in suo onore al centro di un'importante rotonda cittadina.

La statua è particolarmente nota per i fatti collegati alla storia Topolino e la dimensione Delta, in cui Gambadilegno cerca di ricattare la città per arricchirsi. Il criminale chiede che gli sia consegnato 1 milione di dollari e come luogo di scambio sceglie proprio la statua.

La Polizia pattuglia la zona, ma il denaro viene comunque prelevato senza che nessuno si accorga di nulla. Il Commissario Basettoni e Topolino, a capo dell'operazione, credono che il criminale si sia nascosto dentro il monumento e per questo danno ordine di abbatterlo, non trovando null'altro che pietra.

Per questo gesto sono stati in seguito arrestati dall'ispettore Manetta [1]. Dopo i fatti narrati la statua è stata in seguito ricostruita a spese del Comune di Topolinia e ancora oggi la si può ammirare visitando la città [2][3].

NoteModifica

  1. 1,0 1,1 1,2 [1] Topolino e la dimensione Delta (1959) - INDUCKS.org
  2. [2] Mappa di Topolinia - ΚΟΜΙΞ wiki.el
  3. Vedi Topolino e il sorprendente 3000, 2013 - Casty


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.