FANDOM




Sospesi nel tempo
Sospesi nel tempo
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3079-1P
Sceneggiatura:Bruno Enna
Disegni:Alessandro Perina
Prima uscita:10 dicembre 2014

Topolino 3081

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:32
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Panini Comics



Sospesi nel tempo è la terza storia della saga Star Top - Terza Generazione, vagamente ispirata dalla famosa serie televisiva Star Trek, scritta da Bruno Enna e disegnata da Alessandro Perina. La storia è stata pubblicata per la prima volta il 10 dicembre 2014 su Topolino 3081.

Trama

L'equipaggio di bordo della Enter-Play fa rotta verso Charlatan Bay, un crocevia pieno di delinquenti, pronti a fare rifornimenti e acquisti a buon mercato. A topo-trasportarsi sul pianeta sono il comandate T.J.J. Tirk, il pilota Gancet Corvov, l'ingegnere Orace Scotton e Pippok. Al loro arrivo per la sicurezza di tutti i tre sono costretti a lasciare documenti e armi alle guardie poste all'ingresso. Sul pianeta a loro insaputa ad attenderli ci sono anche i malvagi Klingatt, capitanati dal terribile e infido Gambatrok, inviato da Gran-Khan-Gnar per eliminarli. Mentre i tre iniziano i loro acquisti Gambatrok e Sgrinfiak tendono un'imboscata alle guardie poste all'ingresso fregandogli cosi le armi che essi avevano in custodia e manomettono il topo-trasporto installando un deviatore di segnale.

Tirk, Orace e Pippok sono pronti a ritornare alla nave e vengono invitati dalle guardie, in realtà Klingatt camuffati, a salire ognuno sulla propria postazione pronti a essere spediti a loro insaputa chissà dove. Gancet resta però indietro e tornando verso la sala del topo-trasporto sente il diabolico piano di Gambatrok, che sembra essere riuscito, venendo a conoscenza cosi delle attuali posizioni dei suoi amici. Intanto a bordo della Enter-Play gli altri membri dell'equipaggio, preoccupati di non veder tornare i loro amici, vengono a sapere dal computer di bordo Enter Beta che l'unico segnale a cui è possibile risalire è quello di Orace.

Su Charltan Bay, Gambatrok decide di far caricare tutti gli acquisti fatti da Tirk sulla sua nave, la Thunderbelga, in modo che Orace, che si trova prigioniero sulla nave Klingatt, possa utilizzarli per la loro nave. Gancet intenzionato a non abbandonare Orace decide di nascondersi nella navicella di carico per andare a salvare l'amico. Nel frattempo Pippok e il comandante vagano nel nulla siderale finché i due non si separano. Tirk viene teletrasportato indietro nel tempo a quando suo nonno si batté con il malvagio Gran-Khan-Gnar che voleva prosciugare le risorse energetiche del pianeta, il giorno della grande onta, scoprendo come il temibile nemico sopravvisse. Tirk non fa però in tempo a vedere il volto del criminale poiché viene trasportato sulla navicella dove ritrova anche Pippok.

Sospesi nel tempo 11

Tirk catapultato indietro nel tempo rivive i momenti salienti del giorno della grande onta

Nella nave Klingatt, Orace non ha nessuna intenzione di svelare i segreti dietro al suo motore a fiondatura a Gambatrok, rifiutandosi quindi di collaborare con i Klingatt. Gancet viene contatto dal comandato che da precise istruzioni su come procedere prima che il loro ingegnere possa essere torturato. Tirk contatta Gambatrok sorpreso di vedere ancora vivo il rivale e chiede uno scambio: la vita di Scotton in cambio della Enter-Play. Conoscendo molto bene le usanze Klingatt che devono prendere una decisione se accettare lo scambio tramite un'adunanza permette di dare a Gancet il tempo necessario per liberare Orace e materializzarli sulla Enter-Play. Tornati tutti a bordo Tirk ordina di fare fuoco sulla Thunder- Belga, la nave Klingatt, mettendola in fuga.

Più tardi nella sua cabina Tirk riflette su ciò che ha visto nel passato e su come sia sopravvissuto Gran-Khan-Gnar inziando a pensare che anche suo nonno potrebbe essere ancora vivo. Nello stesso momento in un altro luogo il megammiraglio Blotter, alias Gran-Khan-Gnar è molto infuriato a causa del fallimento di Gambatrok iniziando a riflettere su quanto abbia sottovalutato il comandante Tirk ma è ben consapevole che le sue malefatte non cesseranno cosi facilmente.

Ristampe

Storia precedente Sospesi nel tempo Storia successiva
Il pianeta dei desideri

Il pianeta dei desideri

10 dicembre 2014 La regina gelida

La regina gelida

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.