FANDOM



Soltanto un amico
PK 2 8
Copertina
Informazioni generali storia lunga
Codice Inducks:I PK2 8-1
Sceneggiatura:Stefano Ambrosio
Disegni:Ettore Gula
Prima uscita:1 agosto 2001
Casa editrice:Walt Disney Italia
Lingua:Italiano
Pagine:62
Personaggi storia lunga
Personaggi principali:
Nuovi personaggi introdotti:


"Bah! Dopo aver combattuto contro invasori spaziali e razziatori temporali, mi ripugna usare l'Extransformer contro un criminale da quattro soldi... Ma nel tuo caso farò un'eccezione!"
Pikappa affrontando Lucas
"Be', allora vieni anche tu. In questi casi un amico soltanto può bastare... ma due sono meglio!"
Rupert Potomac a Paperino

Soltanto un amico è un episodio della serie PK2, scritto da Stefano Ambrosio, disegnato da Ettore Gula e apparso per la prima volta nell'agosto 2001 sul numero 8 della rivista omonima.

Trama

La dolce Stella Nice appare stranamente distratta e ansiosa sul lavoro. Paperino si preoccupa per lei e questo, assieme alle malignità di Fitzroy, rinfocola la gelosia di Rupert Potomac nei suoi confronti.

Intanto, Paperopoli è teatro di una guerra fra le bande dei Rats e dei Raven, entrambe dotate di armi di alta tecnologia, con microchip provenienti dalla Ducklair Elettronics. Sulla vicenda indagano sia PK che la polizia (il detective di colore Joshua Spader e il suo partner O’Hara), ma senza collaborare fra di loro. Anzi, Spader si mostra più che infastidito dalle “interferenze” del supereroe. Intervenendo durante uno scontro fra Rats e Raven per il possesso di un “cannone sonico”, PK s’impadronisce del cellulare di uno dei Raven, con in memoria il numero del misterioso capo della banda: lo stesso del telefono di Stella Nice.

L’eroe mascherato si reca dalla ragazza, che gli confessa di ospitare da qualche tempo il suo fidanzato del liceo, Lucas. Anche dopo aver capito che il suo vecchio amore è diventato un pericoloso e arrogante criminale e che si serve di lei per il traffico di microchip, Stella non ha osato rivolgersi alla polizia, dapprima per un residuo d’amore e poi per paura. Subito dopo la partenza di PK, i Rats tentano di rapire la povera Stella per usarla come ostaggio, ma la ragazza è salvata dall’intervento di Rupert, venuto da lei per farle una scenata di gelosia e che sfoga sui teppisti la sua rabbia.

In un capannone abbandonato,un incontro fra Lucas e il capo dei Rats presto si trasforma in un regolamento di conti. Interviene allora PK, che sconfigge entrambi i contendenti e li consegna a Spader. Finito l’incubo di Lucas, e chiariti gli equivoci, Paperino, Rupert e Stella tornano ad essere amici.

Una trama secondaria si svolge alla Ducklair Electronic. La ditta, già nei guai per alcune forniture difettose all’esercito, è accusata da Angus Fangus di traffico di microchip con la malavita. Everett chiede allora a Lyla di diramare un comunicato che ritorca le accuse su PK, ma la droide rifiuta recisamente e preferisce dimettersi da addetto stampa.[1] In seguito, Anymore Boring, esaminando i flussi finanziari al computer, scopre il vero trafficante, spintovi anche dalla rivalità verso Birgit Q. È Trevor Fergus. il presidente della ditta che doveva consegnare i microchipr di Everett all'esercito, ma che ha preferito venderli alla malavita.

Tornata a 00 Channel, Lyla diventa caporedattore e, coerente con la sua etica professionale,  subito smentisce le accuse di Angus alla Ducklair, rivelatesi infondate.

Analisi

È un episodio un po’ anomalo: l’elemento fantascientifico è del tutto assente e le atmosfere sono quelle di un poliziesco realistico.  Abile la costruzione della trama gialla, con tre inchieste parallele (quella di PK, quella di Spader e quella di Anymore Boring), che arrivano alla verità seguendo piste diverse e quasi in concorrenza fra loro.

Sul piano psicologico, l’episodio ha il merito di rivelare nuovi lati del carattere in personaggi come Rupert, Stella o Anymore Boring, finora apparsi bidimensionali e quasi caricaturali. Interessante la figura del detective Spader, diviso, nei confronti di PK, fra l’ammirazione per l’eroe e l’insofferenza per il vigilante che agisce fuori dalle regole. Purtroppo il personaggio, che avrebbe potuto diventare un efficace comprimario fisso, come il Jan Clayton di Mickey Mouse Mystery Magazine, dopo una seconda apparizione sarà completamente abbandonato.

Note

  1. Nella rubrica Digital PK2, ci viene detto che il posto di Lyla come addetto stampa verrà preso da Mike M. Morrighan



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.