FANDOM




Silvio Camboni
Silvio Camboni
Informazioni generali
Nazionalità:italiana
Codice Inducks:SCb
Data di nascita:4 Settembre 1967, Santadì
Campi:Disegnatore
Prima storia:Pala in vacanza, Gulp (1989),
Lavori
Lavori maggiori:
Vita privata


Silvio Camboni (Santadi, Cagliari, 1967) è un disegnatore italiano di fumetti Disney.

Carriera DisneyModifica

Silvio Camboni debutta sulle pagine di Topolino il 3 dicembre 1989 come disegnatore della Gulp intitolata Pala in vacanza. Zio Paperone "Per un milione di diamanti e qualche matita in più" è la sua prima storia lunga pubblicata l'1 settembre 1990 su Paperino mese. Dopo aver partecipato alla storia speciale Lucca Comics Story - La spedizione dei 1000 secondi Silvio entra in pianta stabile su Topolino e su gli altri mensili Disney.

Silvio contribuisce nel corso degli anni ad importanti saghe Disney come X-Mickey, Mickey Mouse Mystery Magazine, Premiata ditta Filo e Brigitta e Le storie della Baia. Nel 2004 assieme a Casty realizza Topolino e gli Scherzodollari storia che segna il ritorno di Vito Doppioscherzo, personaggio ideato da Casty.

Collabora inoltre con la casa editrice danese Egmont, che pubblica le storie a fumetti Disney nei paesi nordeuropei, e con la IDW comics per la quale realizza copertine per il mercato Disney americano.

Carriera Extra DisneyModifica

La carriera di Silvio si estende ben oltre quella del mondo Disney. Preoccupato che la noia lo assalga, diversifica il più possibile le sue attività: nell 1998 realizza, su testi di Tito Faraci, una storia a fumetti di Bone pubblicata dall'editore Macchia Nera e scrive Storie bestiali di animali anomali, libro per ragazzi pubblicato dalla Condaghes. Per Sergio Bonelli Editore produce invece una storia di Baby Legs. Pubblica inoltre diversi fumetti per il mercato francese.

Silvio è anche docente della scuola del fumetto di Cagliari, da lui stesso fondata. Nell'ambito televisivo Silvio collabora come autore di alcune trasmissione televisive e radiofoniche, alcune anche come conduttore, per i canali locali Radiolina e Videolina e collabora con la Rai per la realizzazione di tre i corti d'animazione per la serie animata i corti dello zecchino d'oro.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.