FANDOM




Sean Leduck
Sean LeDuck
Informazioni generali
Classificazione:Papero antropomorfo
Codice Inducks:Sean Leduck
Albo di debutto:PKNA #0 Evroniani

(marzo 1996)

Localizzazione:Paperopoli
Aspetto fisico
Aspetto :Alto, Imponente
Corporatura:Robusta
Attività cerebrali
Facoltà intellettive:Limitata
Carattere:Altezoso, monoespressivo
Attività lavorative
Incarico:Attore nella soap opera Patemi
Attività:Attore


Sean Leduck è un personaggio della serie PKNA, creato da Alessandro Sisti e Alberto Lavoradori, che appare negli episodi Evroniani e Motore/Azione.

Storia Modifica

Quando l’attore Brad van Beck è rapito dagli evroniani, il suo ruolo nella soap-opera Patemi (quello del romantico miliardario Perceval Bentley-Royce) è assegnato allo sconosciuto Sean Leduck. Lo stesso giorno, Sean, recatosi per un incontro di lavoro a casa dello sceneggiatore Sam Plot, vi cade vittima di un commando degli alieni mangiatori di emozioni e, nonostante l’intervento di PK, subisce una parziale coolflamizzazione.

La menomazione non gli impedirà di portare avanti con successo il personaggio di Perceval, fino a quando, durante una trasferta nella repubblica di Providencia, non è rapito, assieme al resto della troupe di Patemi, da Zondag e Zoster e portato sulla stessa astronave dove si trova prigioniero Brad. PK riesce a liberare tutti, ma la ricomparsa di Brad mette in discussione il ruolo di Sean come protagonista della soap. Anche quando Sam Plot trova una soluzione per utilizzare entrambi gli attori (facendo interpretare a Brad il fratello gemello di Perceval), i due tentano costantemente di rubarsi la scena l'un l'altro.

Carattere e aspetto fisico Modifica

Pessimo interprete, capace di recitare un’intera scena senza mai cambiare espressione (per gli effetti della coolflamizzazione o, più probabilmente, per naturale mancanza di talento) e d’intelligenza limitata, Sean riesce ugualmente ad avere successo come attore grazie alla sua prestanza fisica. Alto e robusto, ha i capelli biondi riuniti in una pacchiana acconciatura ad onda; veste sempre con grande eleganza ed esige di indossare l’abito da sera anche quando la scena che interpreta si svolge nel mezzo della giungla.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.