FANDOM




Señor Martinez
Panchito7
Informazioni generali
Nome originale:Señor Martinez
Specie:Cavallo
Genere:Maschio
Residenza:Messico
Fumetti


Señor Martinez è il cavallo non antropomorfo di Panchito Pistoles, e lo accompagna in pressoché tutte le sue avventure.

Aspetto Modifica

Señor Martinez è un cavallo non antropomorfo, dal manto variabile a seconda dei coloristi: spazia dal grigio chiaro, al marrone, al bianco, più o meno scuro. Ha una criniera bianca, così come la coda, corpo robusto e gambe sottili.

Carattere Modifica

Señor Martinez è un cavallo tranquillo e fedele, molto legato al suo padrone, e Panchito stesso ricambia con affetto, trattandolo come suo pari e non come una bestia da soma, persino dialogando con lui. È comunque piuttosto orgoglioso, infatti si offende se viene tralasciato a favore dei moderni mezzi automobilistici, come si può vedere da I Tre Caballeros cavalcano ancora, quando Panchito lo deve lasciare indietro per salire sulla 313. Col proprio padrone, ha in comune la passione per le "señoritas" (ovviamente cavalle), la cui menzione gli fa mettere da parte l'orgoglio.

Storie Modifica

La cavalcatura appare in entrambe le storie sui Tre Caballeros, Paperino, José Carioca e Panchito: in I Tre Caballeros cavalcano ancora, si ha il primo incontro con lui, quando il galletto lo presenta ai suoi amici, e si hanno le prime dimostrazioni di quanto i due siano legati l'un l'altro. Purtroppo, sono costretti a lasciarlo indietro per inseguire Cappello d'Oro, a bordo di un treno con la macchina di Paperino, ma è presente nel loro spettacolo finale.

Ne I magnifici sette (meno quattro) Caballeros, Panchito porta Señor Martinez fino in Brasile con lui, al punto da tentare persino di imbarcarlo su una funivia. Qui il cavallo ha un ruolo più ampio: attraversa il Mato Grosso assieme al gruppo, recupera un prezioso monile di diamanti che si rivela risolutivo per la vicenda e sconfigge (non si vede come) una tribù di indios ostili assieme al bue e il lama che cavalcavano Paperino e José.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.