FANDOM


Lo Scudo Extratransformer è l'arma distintiva di Pikappa, che lo differenzia dalla classica versione di Paperinik di Guido Martina. Il papero mascherato impugna lo scudo in tutte e tre le serie. Lo scudo è fatto di uno speciale metallo espanso e di un materiale mutogeno, che permette di cambiargli forma e densità.

CaratteristicheModifica

Scudo

Schema dello scudo

Lo scudo è una potentissima arma polivalente inventata da Everett Ducklair che possiede numerosissimi funzioni incorporate:

  • Crasher ovvero il Pugno. È un percussore eiettabile utile nei combattimenti ravvicinati, inoltre funge anche da mano artificiale.
  • Comando densomorfico altera la densità e la forma dello scudo. Molto utile quando l'eroe deve nascondere la sua arma.
  • Funzione 87 bis è un optional non sempre funzionante. È un dislocatore spazio-temporale con attività smolecolarizzante che telestrasporta altrove il bersaglio.
  • Paralizzatore bradionico sospende il tempo soggettivo di chi viene colpito dal raggio.
  • Psicocaptatore olografico genera immagini tridimensionali altamente realistiche.
  • Raggio commutatore gravitazionale annulla o aumenta il peso di uno specifico bersaglio; è la funzione preferita da Pikappa.
  • Reattore a impulsi magneto-isotopici motore dotato di potenza e silenziosità eccezionali che permettono di fare dello scudo un mezzo di trasporto volante individuale.
  • Sistema di interfaccia audio-guida con Uno
  • Switch di Richiamo ripiega lo scudo all'interno della cintura di Pikappa oppure lo riporta alle sue dimensioni originali.

Inoltre lo scudo risponde ai comandi vocali di Paperinik e possiede un segnale di localizzazione integrato al suo interno. L'arma infine possiede una capacità di memoria tanto ampia da riuscire a contenere tutto il software di Uno, sebbene il trasferimento richieda un po' di tempo.

CuriositàModifica

  • In origine lo scudo era pensato per essere portato a sinistra, e copriva maggiormente il corpo di Pk.
    Sciarrone, per il numero PKNA #0/2 disegnò prima lo scudo a sinistra, basandosi sugli schizzi di Lavoradori, ma in seguito dovette correggere le tavole.[1]
  • Nella terza serie (PK - Pikappa) è lo scudo, indicato con la sigla "PK 2075", a dare lo spunto a Paperino per il suo nome da "Guardiano".
  • Lo Scudo extransformer fà un piccolo cameo nel primo episodio della saga DoubleDuck - Codice Olimpo, come una tecnologia in disuso.

NoteModifica

  1. intervista all'autore pubblicata su PK - Il mito


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.