FANDOM




Run, run, run
MMMM 10
Informazioni generali
Codice Inducks:I MM 9-1
Sceneggiatura:
Disegni:
Prima uscita:1 novembre 2000

Mickey Mouse Mystery Magazine 8

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:64
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia


"Domani la città sarà invasa da migliaia di tizi in mutande che si credono atleti."
Little Caesar

Run, run, run è una storia della serie Mickey Mouse Mystery Magazine, scritta da Riccardo Secchi, disegnata da Paolo Mottura e pubblicata per la prima volta nel novembre 2000 sul numero 9 della rivista omonima.


Trama Modifica

Mentre ad Anderville fervono i preparativi per l'evento sportivo dell'anno, la maratona cittadina, Topolino ha acquistato una nuova casa e si prepara a dare una festicciola d'inaugurazione; è inoltre furioso perchè, dopo che lui ha risolto un caso (il sequestro Smithson), Clayton se ne è attribuito il merito con la stampa.[1]

Uno sconosciuto, che si firma "il fan", manda una lettera a Topolino, per sfidarlo a dimostrare le proprie doti investigative sventando un attentato durante la corsa. In realtà il "fan" non agisce da solo; i mezzi per il suo piano gli sono stati forniti dalla malavita della città di Apper City, che si prepara a lanciare una guerra di bande contro i "colleghi" di Anderville.

La polizia non dà importanza al messaggio, considerandolo una delle tante minacce di mitomani ma Topolino, dopo aver ricevuto un pacco che contiene un pettorale e un telefonino con auricolare per ricevere le istruzioni del "fan", capisce che lo sconosciuto fa sul serio.

Arriva il giorno della maratona. Topolino deve correre, cercando di essere sempre nel gruppo di testa, formato da atleti professionisti, e contemporaneamente risolvere gli enigmatici messaggi del "fan". Nonostante lo spaventoso sforzo fisico, l'investigatore, con l'aiuto di Patty Ballestreros, che gli dà numerosi passaggi in moto, riesce a localizzare e disinnescare le bombe poste dal "fan". La prima (in realtà una falsa bomba) è nei gabinetti collocati presso la linea di partenza; la seconda nella testa del dragone di cartapesta che sfila nel quartiere cinese per salutare gli atleti; la terza in una sala giochi; la quarta in un punto di ristoro. L'ultima è collegata al filo del traguardo; per evitare che scoppi, Topolino fa cadere il corridore in testa, Wackowicz, e, una volta disinnescato l'ordigno, deve affrontare la violenta reazione dell'atleta, salvandosi solo grazie all'intervento della polizia.

Intanto, il "fan" ripaga i gangster di Apper City facendo saltare in aria tre edifici che appartengono alla malavita di Anderville. Ora che ha fatto il suo lavoro, il dinamitardo è diventato pericoloso anche per i suoi mandanti, che si liberano di lui con una segnalazione anonima alla polizia.

Il "fan " viene così arrestato: è Paul Lozano, un comune elettrotecnico, che alle domande della polizia si chiude in un ostinato mutismo. Vincitore della prova, ma fisicamente e moralmente esausto, Topolino va nella sua nuova casa e crolla addormentato, mentre gli amici del Little Caesar vanno avanti con la festicciola d'inaugurazione.

Analisi Modifica

Il modello cinematografico di questa storia è la serie Die hard e, più, in generale, i thriller imperniati sul duello fra un investigatore e un pazzo dinamitardo, molto in voga alla fine del secolo. Nonostante una certa ripetitività delle situazioni, gli autori riesco a tenere alta la tensione per tutta la storia, inserendo anche qualche spunto satirico sulle maratone cittadine e sul loro discutibile valore sportivo.

Da notare che in questo episodio, Topolino, dopo aver vissuto in albergo per più di un anno, si procura una casa in cui poi abiterà solo pochi mesi; e che, per l'ennesima volta, viene introdotta una trama (la guerra di bande fra Apper City e Anderville) che non verrà poi sviluppata. Neanche gli autori, evidentemente, immaginavano che mancassero solo due numeri alla chiusura della saga.

IncongruenzeModifica

A pagina 24, Topolino dice di non aver mai visto Frontbay Park; in realtà, vi era già stato nel finale dell'episodio Calypso.

Pubblicazioni italianeModifica

  • Mickey Mouse Mystery Magazine 9 - Run run run (2000)
  • Disney Omnibus 4 - MMMM - Volume 2 (2016)
  • Disney Noir 10 - Minni e la profezia cinese (2018)

Note Modifica

  1. Visti i pessimi rapporti attuali fra Topolino e Clayton, in questa storia il ruolo di "poliziotto amico" viene svolto dall'ispettore Logan, già apparso brevemente nel primo episodio.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.