FANDOM




Rud Kaminsky
Rud Kaminsky
Informazioni generali
Specie:Umano
Genere:Maschio
Residenza:Anderville
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Anderville (1999)


"Prsciai Navsegda!"
Frase tipica di Rud Kaminsky

Rud Kaminsky è uno dei malavitosi che popolano la serie Mickey Mouse Mystery Magazine, creato da Tito Faraci e Giorgio Cavazzano e che fa il suo esordio sin dal primissimo episodio.

StoriaModifica

Rud Kaminsky è un sicario professionista di origine russa[1], che fa ricorso per la sua professione alle armi più moderne e sofisticate. Viene ingaggiato da Henry J. Lasswell per eliminare Bill Sorbo, un altro killer che, dopo essere stato catturato dalla polizia, è diventato un testimone pericoloso. Il suo arrivo ad Anderville preoccupa la stessa malavita che, attraverso il Professore, incarica Topolino di farlo arrestare. Topolino scopre che Kaminsky dovrebbe incontrarsi alla stazione di Anderville con un emissario di Lasswell, un certo John Smith, per ricevere un puntatore al laser.

Il topo decide allora di prendere il posto di Smith ma, durante l'incontro con Kaminsky, finisce per tradirsi; ne segue quindi un violento duello fra i binari della stazione. Topolino riesce a disarmare il killer ma rischia di soccombere nella lotta corpo a corpo prima di essere salvato dall'intervento di Patty Ballestreros, che arresta entrambi i contendenti. Kaminsky non riappare più nella serie in prima persona: si sa comunque che, dopo avere in un primo momento accettato di collaborare con la polizia, ritratterà le sue accuse contro Lasswell.

Aspetto e CarattereModifica

Il perfido e crudele sicario è un tipo alto con dei lunghi capelli portati all'indietro con solo qualche ciuffo davanti la fronte, un grosso naso e delle rughe sul volto. Indossa degli eleganti abiti bianchi (giacca e pantaloni), una camicia nera sotto la giacca, dei guanti gialli e dei mocassini.

Rud Kaminsky, nonostante non sia una figura di primo piano (appare solo nelle ultime pagine dell'episodio Anderville), è uno dei cattivi meglio caratterizzati della serie. Gelido e scaltro (riesce facilmente a scoprire la trappola di Topolino), è però anche capace di attacchi di furore incontrollato, come dimostra il suo scontro con Topolino, dove spara all'impazzata, non preoccupandosi di colpire degli estranei o di richiamare l'attenzione della polizia.

NoteModifica

  1. Lo si deduce, oltre che dal suo nome tipicamente slavo, dalla sua tipica esclamazione "Prvsciai navsegda", che, in russo, significa, "Prussia per sempre".


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.