FANDOM


  • Ritratto dell'eroe da giovane
  • Commenti


Ritratto dell'eroe da giovane
PKNA 5
Copertina
Disegno:Alessandro Barbucci
Colore:Max Monteduro
Informazioni generali storia lunga
Codice Inducks:I PKNA 5-1
Soggetto:Alessandro Sisti
Sceneggiatura:Alessandro Sisti
Disegni:Alessandro Barbucci
Inchiostri:Massimo Sardi
Prima uscita:1 maggio 1997
Casa editrice:Walt Disney Italia
Lingua:Italiano
Pagine:70
Personaggi storia lunga
Personaggi principali:
Nuovi personaggi introdotti:
"Infatti. Ma non ti trovi più alla sede di canale Doppio Zero. A dire il vero, non sei nemmeno nel tuo tempo. Benvenuto nel 2255, Paperinik!"
Ducklas Styvesant
"E Odin è un nome ispirato alla mitologia nordica, ma in russo vuol dire qualcos'altro... significa Uno! Chissà poi perché mi sarò scelto un nome russo?"
Uno a se stesso

Ritratto dell'eroe da giovane o anche PKNA #5 è il quinto albo regolare della serie Paperinik New Adventures, pubblicato per la prima volta nel maggio 1997.

La sceneggiatura è stato scritta da Alessandro Sisti, uno dei creatori della serie, mentre i disegni sono opera di Alessandro Barbucci. Si tratta di un albo indispensabile per la sviluppo della serie: viene introdotta l'ambietazione futuristica nella Paperopoli del XXIII secolo, oltre che alcuni personaggi fondamentali come Odin Eidolon, Geena, Grrodon e i Super-Evroniani.

Il titolo dell'albo si rifà al famoso romanzo di James Joyce Ritratto dell'artista da giovane[1], sebbene il fumetto non abbia alcun riferimento a quest'opera letteraria.

TramaModifica

Mentre Paperinik sorveglia dall'alto la città, una squadra di tempoliziotti, spacciandosi per addetti alla manutenzione si introduce nella Ducklair Tower. Poco dopo il direttore di Canale 00 viene aggredito da dei malviventi mascherati nel parcheggio sotterraneo. Pikappa si precipita in suo soccorso, ma quando raggiunge il garage perde il contatto con Uno e si trova ad affrontare uno squadrone di guerrieri evroniani. Gli alieni si dimostrano più forti e feroci del normale che vengono chiamati come i Super-Evroniani, ma fortunatamente in soccorso dell'eroe intervengono alcuni soldati terrestri e gli evroniani sono costretti a ripiegare.

Sulla scena della battaglia arriva Ducklas Styvesant un funzionario del Ministero dello Spazio Tempo che spiega a Paperinik di trovarsi nel 2255 e di aver inscenato il finto rapimento per condurlo nel futuro senza alterare in maniera eccessiva il passato. I paperopolesi hanno di nuovo bisogno di Paperinik per scongiurare una nuova invasione evroniana, sfortunatamente in tre secoli gli alieni hanno subito una mutazione molto più pericolosa del ceppo originale.

L'eroe si offre subito di aiutare i posteri e viene condotto al suo alloggio. Durante il viaggio ha modo di osservare le meraviglie architettoniche del XXIII secolo e scopre, con grande rammarico che la Ducklair Tower è stata abbattuta per costruirvi un giardino pubblico. Styvesant presenta a Pikappa il Colonnello a capo delle forze armate terrestre e la sua assistente: Geena, un droide di classe 5Y identico a Lyla Lay. Infine Styvesant mostra la novità tecnologica del XXIII secolo: la Pivù, il mezzo di comunicazione di massa che ha rivoluzionato completamente il mercato dell'intrattenimento.
Proprio in quel momento i Super-Evroniani sferrano un attacco a Paperopoli e Pikappa si precipita sul luogo dello scontro e grazie alla sua lunga esperienza ha rapidamente la meglio sui vampiri emozionali, ma purtroppo il Colonnello cade da un alto precipizio, tuttavia quando Paperinik lo raggiunge lo trova completamente illeso. Styvesant trascina via l'eroe prima che qualcuno possa fornirgli una qualche spiegazione dell'accaduto.

PKNA 5a

La tavola apertura dell'albo, diventata una delle immagini più famose di Pikappa

Durante il viaggio di ritorno Odin Eidolon, il più ricco industriale di Paperopoli si presenta a Paperinik, dicendosi disposto a fornirgli qualsiasi aiuto di cui abbia necessità. Styvesant accompagna Paperinik al suo appartamento, ma viene convocato urgentemente dal suo assistente Gordon. Così Pikappa è finalmente da solo e può analizzare con calma la situazione nella quale si trova; infatti troppi particolari sono sospetti.

Paperinik cerca di interrogare Geena, ma la droide si mostra restia a dargli le risposte, così l'eroe si rassegna a guardare alcuni programmi televisivi. È proprio davanti allo schermo che fa una scoperta sensazionale: Ducklas Styvesant è un pluripremiato regista cinematografico e il millantato Colonnello delle forze terrestri è in realtà Burton la Valle uno dei migliori attori dell'epoca. Pikappa è convinto di essere vittima di un complotto e, non sapendo di chi altro fidarsi, si reca alla residenza di Odin Eidolon per chiedere spiegazioni, ma Geena informa i suoi superiori delle intenzioni dell'eroe.

Odin accoglie Paperinik come un vecchio amico, ma lo informa che una grave minaccia incombe su di lui. Per ogni evenienza ha fatto costruire una pistola speciale da utilizzare nel caso la situazione dovesse precipitare. Odin non ha tempo d'informare Paperinik sulla natura del pericolo che incombe, perché la villa viene attaccata dai superevroniani, che vengono rapidamente distrutti dalla sicurezza di Eidolon. Come aveva sospettato già dal primo scontro, Paperinik scopre che i Super-Evroniani non sono altro che droidi e pretende spiegazioni da Styvesant. Egli conferma di essere una regista e spiega di essere al lavoro su una serie televisiva incentrata sulle avventure di Paperinik e per l'ultima puntata aveva pensato di registrare alcune scene con Paperinik in carne e ossa, prelevandolo dal passato. Styvesant rivela anche che qualcuno ha continuamente sabotato i droidi rendendolo pericolosi per Paperinik.

PKNA 5b

Pikappa, in compagnia di Ducklas Styvesant, rimane impressionato dalla Paperopoli del XXIII secolo

Pikappa acconsente a recitare nell'ultima scena finale per scoprire quale sia la grave minaccia verso la quale Odin Eidolon gli ha consigliato di stare in guardia.
Durante le riprese Paperinik rischia di rimanere vittima dell'ennesimo incidente, ma grazie all'aiuto del ricco magnate riesce a salvarsi. Il colpevole sembra essere proprio Burton la Valle, tuttavia si trova in uno stato di semicoolflamizzazione. Questo vuol dire che nel XXIII secolo c'è ancora un vero evroniano. Si tratta di Gordon, il cui vero nome è Grrodon, l'ultimo guerriero imperiale di Evron, che attende da due lunghi secoli la sua vendetta. Il soldato spara a Paperinik, ma l'eroe reagisce rapidamente azionando la pistola datagli da Odin Eidolon e riesce a salvarsi.
Sconfitto per l'ennesima volta, Grrodon accetta il destino del suo popolo e sale a bordo di una navicella non adatta a sopportare il vuoto cosmico per dirigersi verso lo spazio, dove verosimilmente trova la morte.

Dopo aver risolto questa avventura, Paperinik ritorna nel passato e racconta ad Uno l'incredibile esperienza che ha vissuto, tuttavia non lo ascolta più quando l'intelligenza artificiale rivela che lui diventerà Odin Eidolon, quando riuscirà a trasferire la sua immensa memoria in un corpo artificiale.

CuriositàModifica

Ritratto dell'eroe da giovane

Paperinik guarda Alien alla televisione

  • Paperinik guarda alla televisione il film horror fantascientifico Alien (1979), in particolare la scena in cui la protagonista Ellen Ripley (Sigourney Weaver) lotta contro il mostro alieno.
  • Nella rubrica di posta (PK Mail) di questo albo, il PK Team introduce il famoso tormentone "Poche ragazze da quelle parti, eh?"[2][3]; in seguito utilizzato frequentemente per rispondere a quei lettori troppo attenti ai dettagli della trama.

Pubblicazioni italianeModifica

  • Paperinik New Adventures 5 - Ritratto dell'eroe da giovane (1997)
  • PK Strettamente Riservato 1 (1999)
  • Paperinik New Adventures Reloaded 5 - Ritratto dell'eroe da giovane (2005)
  • Paperinik Ultimate Collection 3 - Quarta dimensione (2007)
  • PK - Il mito 3 - Superattico galattico (2012)
  • PK Giant 3K Edition 8 - Ritratto dell’eroe da giovane (2015)

NoteModifica

  1. [1] Ritratto dell'artista da giovane - Wikipedia.it
  2. Vedi PKNA #5 Ritratto dell'eroe da giovane pag 3
  3. [2] Ritratto dell'eroe da giovane - Badcomics.it


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.