FANDOM


Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Pluto (disambigua).


Pluto
Pluto Wizard of mickey
Informazioni generali
Specie:Cane
Genere:Maschio
Residenza:Miceland
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Il Grande Torneo (2006)


Pluto è il cane mannaro di Topolino che compare nella saga fantasy Wizards of Mickey ideata da Stefano Ambrosio.

Aspetto e CarattereModifica

Da cucciolo Pluto bevve una pozione mannarizzante che lo trasformò in cane mannaro, anche in questa forma però e molto fedele al suo padrone Topolino.

Quando è in versione mannara Pluto ha due lunghi e affilati canini che escono fuori dalla bocca e artigli affilati mentre da cucciolo ha l'aspetto classico che viene usato regolarmente nei fumetti.

Inoltre è dotato di un elmetto di ferro con due corni sopra.

StoriaModifica

Vediamo per la prima volta Pluto al villaggio di Miceland intento a combinare guai e attirarsi le ire degli abitanti del villaggio a causa dei danni provocati. Dopo che Topolino inizierà la sua avventura al grande torneo ritroverà il suo Pluto al Castello di Blackburg, lontano quindi dal suo villaggio dove l'ha lasciato, dove viene scambiato come presunto mostro che spaventa gli abitanti del villaggio.

Irrompe durante lo scontro dei Wizard of Mickey contro I Maghi dell'arazzo interrompendo lo scontro nel quale Topolino, dopo una breve riflessione, lo riconosce e grazie al suo fedele cucciolone smaschera i furfanti dei Black Phantom che si erano finti cacciatori di mostri che in realtà creavano loro stessi. Pluto seguirà Topolino e la sua squadra nel viaggio e si rivelerà molto utile nel scovare un avamposto pieno di Orchetti Faina, che se la daranno a gambe levate non appena lo vedranno trasformare in cane mannaro.

Pluto WOM 004

Quando la Grande corona sparirà, rubata da Paperino e Pippo che credono che essa contiene uno spirito che ha soggiogato Topolino, Pluto con il suo fiuto coglierà i due amici di squadra di Topolino in flagrante con la corona nel sacco e Topolino, nonostante le spiegazioni dei due amici, non vorrà sentire ragioni esiliando gli amici sull'isola del Gayser. Durante il periodo in cui Topolino è sovrano Minni cadrà vittima di un sonno profondo dopo aver subito un attacco da Zaius al posto di Topolino, durante la rivolta effettuata dal Team Luna Diamante e Magma Fire per porre fine al regno tirannico di Topolino, e Pluto resterà a sorvegliarla su ordine del suo amico.

Dopo aver sconfitto i Draghi Antichi i Wizard of Mickey, pronti a risvegliare Minni, con l'aiuto della potente acqua miracolosa della fonte di Oberon, di ritorno a casa vengono catturati dai Black Phantom su ordine di Macchia Nera, che li fa imprigionare nelle segrete del Castello dello Stregone Supremo. Per loro fortuna Pluto viene in loro soccorso ma il cane è infestato dalle pulci. Grazie alla soluzione di Pippo che possiede delle pulci ammaestrate Pluto verrà liberato dal suo fastidio.

Pluto WOM 007

Pluto e le pulci

Una volta senza pulci Pluto prova a liberare dalle catene i suoi amici, appena usciti dalle segrete, ma non ci riesce cosi i Wizards of Mickey decidono di andare dal fabbro dove hanno lasciato il Drago di ferro usando un passaggio sotterraneo nel quale Pluto li scorta fino all'uscita. Seguendo il piano di Topolino per sbarazzarsi dei Black Phantom, Pluto si nasconde all'interno del Drago di Ferro telecomandato a distanza da Paperino. Quando il Drago di ferro viene messo a tappeto dai Black Phantom, Pluto fuoriesce facendo scappare via i Black Phantom.

I Wizards of Mickey pronti a ripartire per altre avventure e fermare nuove minacce lasceranno Pluto al Castello di guardia in compagnia del Maestro Nereus.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.