FANDOM


  • Pipotin e le meraviglie del domani
  • Commenti



I bis-bis di Pippo - Pipotin e le meraviglie del domani
Pipotin e le meraviglie del domani

Prima pagina

Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2645-1P
Sceneggiatura:Alessandro Sisti
Disegni:Andrea Ferraris
Prima uscita:28 Novembre 2006,

Topolino 2661

La storia
Personaggi principali:Pipotin
Numero pagine:17
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Pipotin e le meraviglie del domani è l'undicesimo episodio della saga dei I bis-bis di Pippo che ci porta a Parigi nell'800 il secolo delle grandi invenzioni, scritta da Alessandro Sisti e disegnata da Andrea Ferraris pubblicata su Topolino 2661.

Trama

Siamo nell'ottocento, secolo di grandi innovazioni, e tutti vogliono provare l'emozione della modernità grazie al vapore che muove ogni cosa dai treni alle navi, a vecchie invenzioni riviste nel loro utilizzo e a quelle nuovissime. Le maggiori città fanno a gara ad allestire mostre dedicate alla conquista della scienza e della tecnica come quella a Parigi dove lavora Pipotinn e dove numerosi visitatori giungono da tutto il mondo.

Pippon dando il benvenuto a tutti i visitatori presenti si presenta come loro guida all'interno del museo dove qualcuno gli fa subito notare che non è stato facile arrivare fin li a causa di scarse indicazioni. Pippon inizia subito a fantasticare con uno dei visitatori su come risolvere il problema proponendo di piazzare una bella bandierina colorata su un edificio abbastanza alto e magari in ferro (la Tour Effeil). La prima tappa della visita guidata è nel reparto macchine agricole e Pippon spiega subito che quelle saranno usate come mezzi di trasporto frequente ma visto la loro grandezza sarebbe meglio usarle in campagna per non creare traffico.

La visita prosegue nel delicatissimo reparto vetri e cristalli dove è esposta anche la nuovissima invenzione chiamata gomma vulcanizzata per passare poi subito, dopo qualche imprevisto con la gomma vulcanizzata, al padiglione dell'aria dove sono esposte le nuovissime mongolfiere ora chiamate dirigibili che sono meglio manovrabili. Nel frattempo Pippotin sogna che un giorno tutti possano volare con un qualsiasi mezzo e magari un giorno raggiungere la Luna con un razzo.

Al reparto piroscafi Pippotin presenta il sommergibile una novità assoluta in grado di evitare le tempeste viaggiando anche a 20000 leghe di profondità ma il suo tour viene interrotto dal suo capo che lo rimprovera di avere preso il suo posto come guida facendo tornare Pippotin al suo vero lavoro, le pulizie. I giovanissimi fratelli Lumiere incoraggiano però Pippotin sicuri che il futuro sarà proprio come descritto da lui e Pippotin per sdebitarsi fa vedere loro delle fotografie realizzate con l'ultima macchina fotografica e muovendole velocemente fa venire un'intuizione ai due bambini che sgridati dalla loro maestra devono tornare in classe.

Pippotin un pò arrabbiato del suo lavoro faticoso pensa che nel futuro ogni lavoro sarà molto più facile mentre uno Sherlock Holmes e il suo assistente Watson vicino a lui riflettono su quanto detto da Pippotin.

Tre dei visitatori del tour al museo guidato da Pippotin realizzeranno le loro idee. L'ingegnere Alexandre August Effeil realizzerà la Tour Effeil nel 1889 tutta in ferro e alta 300m. Jules Verne realizzerà 20000 leghe sotto i mari e il romanzo dalla Terra alla luna nel 1870. I fratelli Lumiere inventarono il cinematografo nel 1895.

Ristampe

  • Topolino (libretto) 2661 (2006)
  • La storia universale Disney 21 - Topolin Colombo e altre storie (2011)
  • Tutto Disney 62 - I bis bis di Pippo (2014)
Storia precedente Pipotin e le meraviglie del domani Storia successiva
Von Pipp l'illuminista

Von Pipp L'illuminista

28 Novembre 2006 Oggi, domani e sempre... Pippo

Oggi domani e sempre pippo

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.