FANDOM




Pip-Pot
PIp Pot
Informazioni generali
Specie:Lupo antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Mondo dell'impossibile
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Ehi, ci sono anch'io (2003);

X-Mickey 15


Pip Pot è un rinomato musicista di Wolfy village e grande amico di Pipwolf. Compare per la prima volta nella saga X-Mickey, nell'episodio Ehi, ci sono anch'io scritto da Gianfranco Cordara e disegnato da Marco Gervasio.

Aspetto e Carattere

Pip Pot è un lupo mannaro antropomorfo che risiede a Wolfy village, anche se spesso viaggia molto per l'impossibile a causa della sua passione per la musica. E' un tipo di media statura con folta capigliatura e peluria arancione che indossa sempre abiti tipici scozzesi. Come da buona tradizione scozzese Pip Pot è un suonatore di corvamusa (la cornamusa terrestre che differesce da quella impossibilese poiché questa possiede tre teste di corvi dalla quale esce il suono), e di tale passione ne ha fatto anche il suo lavoro.

Pip Pot è gentile, socievole e di buon cuore ma anche piuttosto coraggioso. Quando torna dai suoi viaggi la prima cosa che fa è quella di riunirsi coi suoi migliori amici e fargli sentire qualche nuova canzone appena composta.

Storia

Pip Pot appare per lo più in storie auto conclusive tranne che nel finale della serie dove assieme a Pipwolf trovano una ragazza, Elkas, inseguita da alcuni sinistri figuri. I due lupi la salvano e si offrono di aiutarla a liberare la sua gente, che lei sostiene di essere stata ridotta in schiavitù dalla gente che la inseguiva. Si scoprirà alla fine che Elkas non è altri che un agente al servizio della Suprema Oscurità e il suo scopo era impadronirsi del libro del tempo, che, a chi lo interroghi, dà una risposta a tutte le domande sul passato, il presente e il futuro. Furenti per essere stati ingannati, Pipwolf e Pip-pot si uniscono ai soldati di Ulmarrr per dare la caccia all'infida ragazza e la raggiungono nella grotta di Talos costringendola alla fuga. Nel futuro alternativo che si viene a creare quando Pipwolf cade vittima di un lungo sonno tra le radici dell'albero sofronio che avvolge la sua Casa, la Suprema Oscurità ha vinto e il dominio sull'impossibile è nelle loro mani. Pip Pot, assieme a Wolfango Oldwolf, fanno parte di un gruppo di partigiani. Grazie ai racconti fatti dai due amici il futuro alternativo viene però annullato consentendo a Pipwolf, tornato indietro nel tempo, di riparare agli errori commessi.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.