FANDOM



Pioppo de Pippis
Pioppo
Informazioni generali
Nome originale:Clabberworth
Codice Inducks:Cousin Clabberworth
Specie:Pippide
Genere:Maschio
Residenza:Topolinia
Creato da:Bill Walsh (testi)

Floyd Gottfredson (disegni)

Fumetti
Debutto in:Pippo cervello del secolo (1955)
Parenti più stretti:Pippo (cugino)


Pioppo (Clabberworth in originale) è uno dei tanti parenti di Pippo, nato sui testi di Bill Walsh e sui disegni di Floyd Gottfredson nella storia Pippo cervello del secolo. Il suddetto personaggio è uno studioso di ornitologia.

Informazioni generaliModifica

Si tratta di un individuo matto e stralunato; egli studia gli uccelli, di cui è appassionato, e viene mostrato insegnare ad alcuni volatili le differenze tra le ali ali che essi hanno e quelle di un'altra specie. Per stare a maggior contatto con gli uccelli, Pioppo abita in una casa costruita su un albero. Non ci si può completamente fidare di lui: oltre a quanto già detto, quando Topolino e Tip vengono da lui salendo su una cesta (l'unico mezzo per raggiungere la bizzarra abitazione), il personaggio afferma che non devono preoccuparsi, in quanto quella settimana non ha ancora fatto cadere nessuno.

DimoraModifica

Come già accennato, questo pippide vive in una casetta di legno situata sui rami di un albero, a pochi metri dal suolo. Per accedervi si sale tramite una cesta che il proprietario manovra con una corda. L'abitazione è circondata da un giardino tipico delle villette americane.

AspettoModifica

L'ornitologo è, come la maggior parte dei membri della sua specie, alto e snello. Egli possiede un paio di denti sporgenti ravvicinati situati al centro del muso largo ed abbastanza schiacciato. E' di colore nero, mentre le orecchie sono grige e pelose; dalla fronte del personaggio spunta infine un lungo ciuffo di capelli, sempre grigio.

Il nomeModifica

La parola Pioppo, oltre ad essere molto simile a Pippo (e più in generale al vocabolo pippide), indica una pianta, in riferimento al luogo in cui l'ornitologo abita.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.