FANDOM



La Pi-kar (da PK, diminutivo di Paperinik, e car, automobile in inglese) è un veicolo presente nelle serie PKNA, PK² e PK - Pikappa. È il principale mezzo di trasporto di Pikappa, nonostante il supereroe ne abbia numerosi altri a sua disposizione. Il modello della Pi-kar è molto ispirata a quella della Batmobile di Batman.

StoriaModifica

Creata da Everett Ducklair, è in grado di volare e, come lo Scudo Extransformer, ha incorporate numerose funzioni ed è in grado di autoripararsi. Fa la sua prima apparizione nel numero Zero/3, quando viene data a Paperinik da Uno per sostituire la 313-X (la macchina di Paperino modificata da Archimede Pitagorico, che dopo un'incidente è in riparazione). Nello Speciale 98 è contenuta una ministoria in cui Uno convince il suo socio biologico a rinunciare definitivamente alla 313-X e a sostituirla con la Pi-kar, molto più efficiente e affidabile, ma ciò stride con gli eventi di PKNA #0/3, dove avviene il passaggio reale. La Pi-kar appare la prima volta di colore verde militare, quando Uno la mostra a Pikappa, definendola un prototipo di Everett Ducklair. Successivamente Paperino la ridipingerà di colore rosso e giallo e vi applica il proprio logo. Da quel momento la Pi-kar diventa il principale veicolo di Pikappa. In PK² la Pi-kar rimane in possesso del supereroe mascherato, sebbene Ducklair rientri in possesso delle sue tecnologie.

Scheda Tecnica Modifica

1328793899

Scheda tecnica della Pi-kar.

La Pi-kar è fatta di metallo mutageno, come del resto quasi tutte le invenzioni di Ducklair. Questo permette al veicolo di adattarsi automaticamente alle misure del pilota e, volendo, di ampliare l'abitacolo per ospitare passeggeri. Il motore è alimentato da monometilidrazina, il propulsore utilizzato dagli shuttle e realmente esistente. La Pi-kar riesce a sviluppare una potenza di 900 cavalli su un qualsiasi tipo di terreno (anche se di solito viene vista in volo) e una velocità massima di 421 km/h. Può anche benissimo fungere da mezzo sottomarino senza cali di prestazioni. La plancia di comando è interfacciata con Uno e questo permette una guida ottimale anche in caso di visibilità nulla; comunque per ogni evenienza l'auto è dotata di un airbag elettromagnetico. In caso di impatto il guidatore viene avvolto da una bolla di elettroni polarizzati che lo protegge da qualsiasi urto. L'auto è estremamente resistente ai danni, ma non completamente indistruttibile: in ogni caso, è dotata di proprietà autoriparatrici coordinate direttamente da Uno. Finora, l'unico ad aver danneggiato seriamente la Pi-Kar è stato Davy Jones ne La sindrome di Ulisse, compromettendola al punto da necessitare di tre giorni di riparazioni e in seguito forandola con un morso senza fatica. Sempre nello stesso numero, si vede che l'auto ha una capsula d'emergenza staccabile, inoltre Pikappa accenna al fatto che il mezzo disponga di armi pesanti, potenzialmente letali, ma si rifiuta di adoperarle. Vari gadget vengono mostrati o aggiunti via via a seconda delle necessità, che sia inseguimento, fuga, cattura di criminali o altro.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.