FANDOM




Persis
Sindaco Persis
Informazioni generali
Specie:Cane Antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Robopolis
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Darkenblot - Il futuro è già qui (2012)


Persis è il sindaco di Robopolis e l'unico in grado di annullare le tre leggi che ogni robot deve eseguire. Viene creato da Casty e Lorenzo Pastrovicchio per la saga di Darkenblot.

Aspetto e CarattereModifica

Il sindaco Persis viene rappresentato come un cane antropomorfo pelato con pochi capelli ai lati e dei folti baffi grigi. Veste sempre in maniera molto elegante indossando una giacca blu e un papillon rosso.

Fa bene il suo lavoro e dimostra spesso di tenere alla sua città, anche se nei seguiti perderà un po di popolarità, a favore dei suoi ambiziosi rivali Mister Me e Jan Obnox, riuscirà a farsi valere riottenendo il consenso popolare.

StoriaModifica

Topolino e il tenente Zark arrivano al Municipio di Robopolis, indirizzati da Roxette, a seguito delle indagini che stanno svolgendo su degli atti criminosi commessi dai robot della città poiché hanno saputo che il sindaco è l'unico che può annullare quelle leggi. Il sindaco sembra però non avere niente a che fare con questa situazione e si dimostra molto preoccupato e soprattutto indaffarato per la festa che sta preparando per il cambio nome.

Quando verrà a conoscenza che c'è Macchia Nera in mezzo a questa faccenda deciderà di adottare come mezzo di protezione per la festa i Robot Phanter della società Kreomatic, che un tempo erano stati scartati dalla robopolizia perché ritenuti troppo spaventosi, contattando di persona Kreoma, il capo della società.

Alla festa, il sindaco verrà messo fuori gioco da una scarica elettrica dal vicesindaco Quon, in realtà Macchia Nera camuffatosi, che proverà a seminare un po di caos con i robophanter. Dopo una lunga battaglia con Macchia Nera e aver arrestato anche Kreoma, per aver collaborato al piano criminale, Persis si congratula con Topolino, Zark e con l'agente Bernard per aver sventato i crimini di Macchia Nera.

In Darkenblot 2.0 - Regeneration, il sindaco Persis è alle prese con le elezioni che lo vedono nettamente sfavorito rispetto al suo perfido rivale Mister Me ed è un po sconfortato dalla situazione che lo vede calare sempre più in popolarità. Persis e il vicesindaco Quon sono al corrente dell'evasione del diabolico Macchia Nera da Altracaz e hanno tenuto la notizia nascosta sperando di catturarlo al più presto e non creare allarmismi tra i cittadini di Avangard City.

Sempre più convinto di non essere rieletto viene avvisato da Topolino del pericolo che l'energia Me sta per provocare sui robot della città mandandoli in tilt su richiesta di Topolino lancerà via diretta TV i codici per disattivare le varie tipologie di Robot proteggendo cosi i cittadini della sua città. Grazie anche all'aiuto della giornalista Jocelyn Lane che spiegherà a tutti come sono andate realmente le cose riuscirà a riottenere la fiducia dei cittadini e restare il sindaco in carica.

In Darkenblot 2.1 - Nuovi poteri, Macchia Nera ritorna a Robopolis e con il suo stesso Darkenblot 2 comincia a rapinare le banche, riuscendo sempre a fuggire. Il sindaco non sapendo cosa fare cerca di trovare una soluzione. Il cinico e spietato magnate Jan Obnox propone al sindaco di creare delle armature corazzate da dare alle guardie, ma il sindaco si rifiuta sinceramente, e preferisce chiedere ancora una volta aiuto a Topolino, insieme, questa volta, con la sua fidanzata Minni. Alla fine Jan viene arrestato dopo essere stato ripreso a fare affari con Macchia Nera (finendo talaltro truffato) ed aver rivelato la sua vera natura col sindaco che può tornare alla sua vita tranquilla.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.