FANDOM



Persi nel tempo
Persi nel tempo
Informazioni generali
Codice Inducks:I XM 27-3
Sceneggiatura:Gianfranco Cordara
Disegni:Sergio Cabella
Prima uscita:1 Luglio 2004

X-Mickey 27/974

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:24
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Persi nel tempo è una storia della serie X-Mickey, scritta da Gianfranco Cordara, disegnata da Sergio Cabella e pubblicata per la prima volta nel luglio 2004 in chiusura dell’albo 974 della rivista omonima.

Trama Modifica

In una giornata di neve, Toppersby invita Topolino e Pipwolf alla Bottega degli Errori, per mostrare loro uno strano reperto: un fotocromatografo (un primitivo proiettore cinematografico). Alla macchina è accluso un breve spezzone di pellicola, dove Topolino e Pipwolf, in abiti ottocenteschi, mostrano dei cartelli in cui chiedono aiuto a Toppersby. Per indagare sul mistero, e impedire la realizzazione del filmato, che potrebbe danneggiare Pipwolf come accompagnatore, i due amici chiedono al ministero dei viaggi nel tempo di Mostropoli il permesso di andare nella Topolinia del 1890. Una volta arrivati a destinazione,però, vi si trovano bloccati a causa di una tempesta che chiude i varchi temporali. Topolino e Pipwolf visitano il Topo Bianco, allora gestito dal bisnonno di Sentinel, e incontrano Lighter, l’inventore del fotocromatografo. Con lui, girano due filmati: il primo è quello che hanno visto alla bottega degli errori, nel secondo indicano le coordinate del varco. Toppersby, trovata in un cassetto la seconda bobina, viaggia nel passato e riporta nel presente i due viaggiatori.

Curiosità Modifica

Il cognome Lighter (letteralmente “illuminatore”) fa riferimento ai fratelli Lumière (in francese “luce”), gli inventori del cinematografo nella realtà; non a caso, nell’ultima vignetta, il personaggio fa allusione a un suo cugino che vive a Parigi.

Pubblicazoni italianeModifica

Storia precedente Persi nel tempo Storia successiva
Guardami negli occhi

X mickey 27

1 luglio 2004 Ultimo treno

X mickey 28


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.