FANDOM




Parigi
Parigi2
Informazioni generali
Stato:Francia
AbitantiParigini
Nome originale:Paris
Fumetti
Creato da:


Prima comparsa:1943
Lingua:

francese


"Certo che vengo! Parigi... la moda... i negozi... il NILO!"
Paperina a Gastone che le propone un viaggio a Parigi

Parigi è la capitale e la città più popolata della Francia, e una delle metropoli più note e importanti d'Europa; è una delle città europee più ricorrenti nell'universo dei paperi e in quello dei topi.

StoriaModifica

Parigi fu fondata da tribù celtiche e ingrandita dai romani in seguito alla conquista da parte di Giulio Cesare. Nel Medioevo diventò capitale del regno dei Franchi e poi della Francia, divenendo una città prospera e popolosa: da allora è sempre stata la metropoli principale della Francia e una delle più famose d'Europa. È la città più visitata al mondo, e anche una delle più note ai paperi e ai topi, data la bellezza dei suoi monumenti e l'importanza della sua storia.

ApparizioniModifica

Parigi compare per la prima volta nei fumetti Disney probabilmente nel 1943, nella storia di propaganda bellica Topolino nella Seconda Guerra Mondiale di Bill Walsh e Floyd Gottfredson, in cui la capitale francese appare durante l'occupazione nazista. Per quanto riguarda l'Universo dei paperi, nel 1950 è raffigurato un cartello stradale che indirizza a Parigi nella storia di Carl Barks Paperino e le spie atomiche, ambientata però nella Francia meridionale e non nella capitale.

Nella storia di Carl Barks Zio Paperone e la favolosa pietra filosofale si cita il Consiglio Monetario Internazionale, prestigiosa istituzione internazionale con sede a Parigi. Però il maestro dell'Oregon non sembra aver mai raffigurato la capitale francese nelle sue opere, mentre più tardi Don Rosa la utilizzò in quattro delle sue storie: Zio Paperone e la maledizione di Nostrildamus, Zio Paperone e il tesoro di Creso, Zio Paperone e la corona dei re crociati e Una lettera da casa.

Parigi, anche perché generalmente molto nota agli italiani, compare frequentemente in storie prodotte in Italia. Pionieristico è anche l'uso che fa della città Giuseppe Perego nella sua Paperino al Tour (1954); ma Parigi è molto ricorrente nelle Parodie e nelle Storie Disney in costume, sia per la sua bellezza e il suo fascino, sia per l'importanza delle opere letterarie di ambientazione parigina. Anche la città moderna è ben presente, soprattutto in storie realizzate dopo il 2000. Fra gli autori italiani che hanno disegnato Parigi, merita una menzione particolare Giovan Battista Carpi per le sue raffinate e accurate rappresentazioni della città, in particolare nella parodia Il mistero dei candelabri.

Personaggi notiModifica

Fra i personaggi dell'universo dei fumetti Disney non pochi sono vissuti almeno temporaneamente a Parigi, nel presente ma ancor più spesso in epoche passate. Si possono citare Atos-Quo, Aramis-Qui, Portos-Qua, Maurice Materasso, Michel de Nostrildame, Mr. Molay, Napoleone Bonaparte, Paperin-Parpagnan, Paperjean e Javert (e più o meno tutti gli altri personaggi della storia Il mistero dei candelabri), la Principessa de Labarbe, una regina dal nome sconosciuto, Trentaville e Zenobia.

StorieModifica

Segue una lista di storie in cui è raffigurata Parigi:

NoteModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.