FANDOM


(Aggiunte categorie)
Riga 27: Riga 27:
 
[[Categoria:Antenati]]
 
[[Categoria:Antenati]]
 
[[Categoria:Personaggi considerati come deceduti]]
 
[[Categoria:Personaggi considerati come deceduti]]
[[Categoria:Universo dei paperi]]
 
 
[[Categoria:Personaggi apparsi in una sola storia]]
 
[[Categoria:Personaggi apparsi in una sola storia]]
 
[[Categoria:Personaggi scozzesi]]
 
[[Categoria:Personaggi scozzesi]]
 
[[Categoria:Personaggi del Settecento]]
 
[[Categoria:Personaggi del Settecento]]
 
[[Categoria:Famiglia di Paperina]]
 
[[Categoria:Famiglia di Paperina]]
  +
[[Categoria:Personaggi di Guido Scala]]

Revisione delle 23:11, nov 5, 2014


Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale
Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.
Paperyn McPap
Paperyn
Informazioni generali
Specie:Papero antropomorfo
Genere:Maschile
Residenza:Paperopoli (?)
Creato da:Claudia Salvatori e Guido Scala
Fumetti
Debutto in:1996


Paperyn McPap è un personaggio della banda Disney, fondatore di un primo nucleo abitativo dove, attualmente, sorge la città Paperopoli.

Storia

Il giovane Paperyn, famoso suonatore di cornamusa, viveva nella casa del suo avaro zio. Il papero era in eterna contrapposizione con il suo più grande rivale, l'insolente Gaston McOky, per chi fosse il miglior suonatore di cornamuse e, in tutta la regione, la gente era divisa: alcuni dichiaravano Paperyn il miglior musicista, altri Gaston.

Verso l'anno 1750, stanco delle incessanti dispute con Gaston, Paperyn parte in viaggio verso l'America, dove non si sarebbe dovuto cimentare in sfide contro alcuno. Raggiunta la costa americana, nell'attuale stato del Calisota, il giovane scopre, in quelle vaste terre sconosciute, una casa nella valle delle Rose, dove incontra una bella papera bionda: Rosabianca O'Kett. Poco dopo scopre che, nello stesso giorno, anche la sorella Rosarossa aveva trova un compagno, Gaston. Quando i due si vedono scoppia un litigio ma, su consiglio delle loro compagne, finiscono per appacificarsi, decidendo di vivere assieme, fondando una propria città. Paperyn vorrebbe chiamare la città Paperopoli, ma Gaston preferirebbe Ocopoli. Allora, le sorelle O'Kett, dotate di un grande senso del compromesso, suggeriscono di fondare non una, ma due città, situate da una parte all'altra della valle delle Rose.

Così viene fondato il primo nucleo abitativo di Paperopoli ma, probabilmente, ella non si potè espandere subito, in quanto buona parte del territorio circostante era in possesso degli inglesi di forte Drakeborough. Non sappiamo cos'accadde a Paperyn, probabilmente gli abitanti vennero cacciati dalla zona e la vera Paperopoli dovrà aspettare ancora più di cinquant'anni per essere fondata da Cornelius Coot.

Apparizioni

Paperyn McPap compare per la prima e unica volta in Paperino e i cugini di Ocopoli, pubblicata nel 1996 da Claudia Salvatori e Guido Scala.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.