FANDOM


Disambiguazione – Se stai cercando se stai cercando altri significati, vedi Paperone (disambigua).


Paperone
Paperone (WOM)
Informazioni generali
Specie:Papero antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Sconosciuta
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Il segreto della grande corona (in flashback)
Parenti più stretti:


Paperone è il Re del suo regno, è ricchissimo e vive nel suo bellissimo Castello Deposito. Compare, inizialmente, per la prima volta nel episodio Il segreto della grande corona e in altri episodi della tramite flashback o qualche cameo per poi essere protagonista nella saga prequel Wizards of Mickey - Le leggende perdute, assieme al nipote ideata da Maria Muzzolini.

Aspetto e CarattereModifica

Re Paperone, sovrano delle sue terre, è lo zio di Paperino, Paperina, Paperoga e Qui, Quo, Qua. Per riuscire a fare stare tutta la sua ricchezza ha dovuto cambiare numerose volte residenza fino a stabilirsi nel Castello Deposito.

Paperone indossa abiti regali una giacca rossa e gialla con sotto una maglia gialla, dei pantaloni rossi e le sue immancabili ghette. Porta inoltre anche un grosso cappello rosso con al centro il simbolo dei suoi amati dollari. Ha un gran caratteraccio e cerca sempre di ottenere tutto quello che vuole sfruttando spesso il povero Paperino ma sa anche farsi volere bene quando vuole.

BiografiaModifica

Paperone sempre in cerca di nuove fonti di guadagno e attratto dalla leggenda del drago d'oro si lascia convincere dai due mercanti-maghi Filo e Brigitta da un affare proposto da loro. Di fatti i due maghi porteranno al Re il drago d'oro in cambio di un sacco di monete per Filo e una cenetta romantica per Brigitta. Al loro ritorno dalle terre laviche con la statua d'oro i due mercanti otterranno quel che vogliono ma Paperone scoprirà ben presto che la statua d'oro altro non e che Dragobert, un drago punito da Ormen per la sua sete d'oro. Il drago verrà sconfitto da Zefren, Zaius e Zoron ma al Re non resteranno soltanto che macerie nel castello e infuriato se la prenderà coi due commercianti.

Dopo aver accumulato numerose ricchezze dai sui sudditi Paperone sarà costretto a cercare nuova dimora e manderà suo nipote Paperino dal suo amico agente immobiliare Pico a cercare qualcosa di adatto finendo per trovare in Caer Crystal una nuova casa. L'antico maniero dove un tempo abitavano le Sirene però e abitato da una temibile creatura di nome Oblivion, un tempo evocata proprio dalla principessa sirena per scacciare i Talporchi che lo avevano invaso, che vive nei sotterranei. Il re però assieme a Paperino sconfiggerà questa creatura potendosi godere cosi la nuova dimora. Paperone però non ancora convinto dell'attuale residenza deciderà di trasferirsi ancora una volta, facendo sgobbare Paperino nel trasloco, anche per via della troppa umidità ma riuscirà a trovare dimora fissa nel Castello Deposito.

In tempi più recenti sfratterà poi Paperino, che intanto sta vivendo numerose avventure coi Wizards of Mickey, dal castello per non aver pagato i suoi debiti richiedendo però il suo aiuto a difesa del castello quando i Ghouler, Trudy e i Black Phantom assedieranno il suo regno durante la battaglia con Macchia Nera. Nonostante l'aiuto Paperino sarà costretto dallo zio a restare al castello a lucidare le monete come punizione per essere arrivato in ritardo lasciando il suo posto in squadra al cugino Paperoga.

Una notte Paperone viene derubato dai Talporchi che decidono di fare razzie nel suo castello. Fortunatamente suo nipote Paperino è sveglio è sta lucidando le sue monete e da l'allarme. Paperone armato della sua mazza chiodata e del suo scudo affronta con grande coraggio il loro Re ma nonostante tutto non riesce a difendere il suo oro e i talporchi fuggono via con parte di esso. Paperino preoccupato di incorrere nelle ire dello zio decide allora di andare a fermare personalmente i talporchi e riportare l'oro rubato indietro.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.