FANDOM


Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Paperoga (disambigua).


Paperoga
Paperoga (WOM)
Informazioni generali
Specie:papero antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Sconosciuta
Creato da:
Fumetti
Debutto in:L'assedio delle ombre (2009)
Parenti più stretti:


Paperoga, conosciuto anche come Stregone Ramingo, è il cugino di Paperino che possiede una locanda per stregoni che hanno perso il loro castello. Compare nella saga fantasy Wizards of Mickey ideata da Stefano Ambrosio.

Aspetto e CarattereModifica

Paperoga è un mago che porta un lungo cappello rosso dal quale fuoriescono i suoi ciuffi spettinati e che indossa un abito rosso e giallo con una cintura anche se non porta pantaloni.

E' un tipo molto allegro e stralunato le cui idee strane sono molto in sintonia con quelle di Pippo con cui nasce subito una buona amicizia.

BiografiaModifica

Giunti nel deserto per tracciare la mappa del mondo I Wizards of Mickey troveranno la locanda dello Stregone Ramingo gestita con somma sorpresa di Paperino da suo cugino Paperoga, che non vedeva da un po. Paperoga è ben felice di rivedere suo cugino insieme ai suoi amici e spiega che la locanda è stata costruita per accogliere i maghi senza più un castello ma che la noia tra i maghi che passano il tempo la sente a farsi sentire. Cosi prende in considerazione l'ottima idea proposta da Pippo cioè quella di un po di animazione con varie attività ricreative invitando i Wizards of Mickey a restare qualche giorno in modo che Pippo possa intrattenere un po gli ospiti e farli divertire.

Quella notte gli spietati Ghouler, al servizio di Macchia Nera, attaccano la locanda e i Wizards of Mickey proveranno a respingerli. Paperoga insieme a Pippo seguiranno un idea di Pippo su un suo ricordo di una lettura sul diario di Errus il vagabondo di come fuggi dalla tana dei Ghouler e usando i lampioni del palchetto costruito per l'animazione li accecheranno costringendoli alla momentanea ritirata mentre per il secondo attacco utilizzeranno la discoteca del mago scatenato, usando della musica magica che costringe a ballare sotto i riflettori sconfiggendoli definitivamente. Paperoga ringrazia cosi i Wizards of Mickey per l'aiuto e per aver trovato nuove attività per far divertire i clienti della locanda.

Dopo la sconfitta di Macchia Nera nel regno di sotto Paperoga raggiungerà Topolino, accompagnato dal Maestro Nereus, mandato da suo cugino Paperino, per unirsi momentaneamente alla squadra in attesa del suo ritorno e assieme a Minni formerà la nuova squadra dei Wizards of Mickey.

In cerca di nuove attrazioni per il suo spettacolo si dirige nella palude di deltalacustre, uno dei Malaluoghi, dove trova il Drago Viperno Ydros convincendolo ad esibirsi alla prova glaciale dei Draghi che si terrà a Drakenyon. Il drago che porterà con se non verrà però ben visto dagli altri della sua specie che racconteranno dell'esilio dei Viperni per aver barato alla prova glaciale usando magia oscura. Paperoga rimarrà coinvolto nella vicenda quando il simbolo del Signore degli Inganni comparirà sul dorso di Ydros, cosa che farà indispettire e sospettare ancora di più i Draghi nei confronti del viperno. Si recherà quindi con Pippo e Topolino nel luogo dove ha trovato il drago scoprendo il luogo sottomarino in cui hanno trovato dimora i viperni e della ribellione messa in atto dal generale Tritor. Grazie alla nuova regina dei Draghi, Lady Emerald, la battaglia sarà scongiurata e Paperoga troverà in Ydros un ottimo amico.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.