FANDOM


Disambiguazione – Se stai cercando una storia dal titolo italiano identico, realizzata dallo stesso Carl Barks nel 1950, vedi Paperino sciatore (1950).



Paperino sciatore
Paperinosciatore
Informazioni generali
Nome originale:Snow Fun
Codice Inducks:W WDC 40-01
Sceneggiatura:Carl Barks
Disegni:Carl Barks
Prima uscita:gennaio 1944, Walt Disney's Comics and Stories n° 40
Prima uscita italiana:8 novembre 1947, Albi d'oro n° 78
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:10
Lingua originale:inglese



Paperino sciatore (titolo originale Snow Fun) è una storia di Carl Barks, pubblicata per la prima volta nel gennaio del 1944 negli Stati Uniti, e a partire dal 1947 anche in Italia.

TramaModifica

Qui, Quo, Qua chiedono a Paperino di comprare loro degli sci, ma lui rifiuta argomentando che non è prevista neve nei giorni successivi. I ragazzini cercano di ingannare lo zio ricoprendo il giardino di polvere di gesso e simulando così una nevicata; quasi subito Paperino si accorge del trucco e insegue i nipoti per sculacciarli, ma proprio allora comincia veramente a nevicare.

Allora, non solo Paperino compra gli sci ai nipoti, ma lui stesso vuole cimentarsi in questo sport, anzi in una delle specialità più difficili, il salto dal trampolino. I nipotini sono già allenati e riescono a saltare abbastanza bene, mentre lo zio combina una serie di disastri fino a quando non comincia a imparare. A quel punto, preso dall'entusiasmo e ritenendo la pista troppo corta per la sua abilità, decide di partire dalla vetta della montagna per compiere un salto che batta tutti i record.

Una volta organizzatosi con un complicato congegno a molla che gli darebbe il via dalla cima, il papero comincia a riflettere e a voler tornare sui suoi passi, ma proprio allora i nipotini scagliano una palla di neve sulla molla per farlo partire. Malgrado i suoi timori, Paperino riesce a rimanere in equilibrio e a compiere un salto di tutto rispetto; però, finito sulla montagna di fronte, non riesce ad atterrare e viene rispedito indietro da un albero che si è trovato sul percorso. Alla fine, il papero atterra a soli due metri di distanza dal trampolino, e, infuriato, la sera stessa decide di dare alle fiamme i suoi sci.

CuriositàModifica

  • In Italia questa storia porta lo stesso titolo di Paperino sciatore, sempre realizzata da Carl Barks sei anni più tardi.
  • In alcune traduzioni italiane recenti Qui, Quo e Qua affermano di aver imparato a saltare dal trampolino dal Gran Mogol; tuttavia, questo personaggio è stato creato solo nel 1967 (e le Giovani Marmotte in generale solo nel 1951), quindi il riferimento non ha riscontri con il testo originale di Barks.

Pubblicazioni in ItaliaModifica

La storia è stata pubblicata sedici volte in Italia:

  • Albi d'oro 78 - Paperino sciatore (1947)
  • Albi d'oro prima ristampa 47078 - Paperino sciatore (1953)
  • Albi d'oro seconda ristampa 47078 - Paperino sciatore (1953)
  • Albi della rosa / Albi di Topolino 271 - Paperone e la ghiacciata di dollari (1960)
  • Super Almanacco Paperino 3 (1977)
  • Complete Carl Barks 2 (1980)
  • Paperino Mese 116 (1990)
  • Zio Paperone 17 (1991)
  • Albi d'oro (ristampa Camillo Conti) 47078 - Paperino sciatore (1995)
  • Carl Barks Comic Art 2 (1996)
  • Zio Paperone (ristampa) 17 (2002)
  • Albi d'oro (ristampa IF) 78 - Paperino sciatore (2002)
  • La grande dinastia dei paperi 34 - 1943-44 - Paperino e l'anello della mummia (2008)
  • Uack! 28 - 5- Natale a Paperopoli (2016)
  • Raccolta Paperino Mese / Paperino 5
  • Raccolta Zio Paperone 5
Storia precedente Paperino sciatore Storia successiva
Paperino piazzista

Paperinopiazzista

Gennaio 1944 Paperino e l'uomo di ferro

Uomodiferro

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.